Si starebbe profilando un clamoroso ritorno in patria per Mathieu Flamini. L’ex centrocampista di ArsenalMilan, attualmente in forza al Crystal Palace, potrebbe ritornare alla squadra che l’ha lanciato nel calcio internazionale più di 10 anni fa, ovvero il Marsiglia.

Flamini, dopo la lunga trafila nella Primavera dell’OM, esordisce in prima squadra nel 2003 in una partita di Ligue 1 contro il Tolosa. Dopo solo un anno Arsène Wenger, da sempre attento ai giovani francesi, decide di portarlo in Inghilterra nel suo Arsenal. Nel 2008 approda a parametro zero al Milan, con cui raccoglie 96 presenza condite da 7 goal. Nel 2013, dopo 5 anni in Italia, il mediano francese decide di ritornare all’Arsenal per provare a rilanciarsi con la maglia dei Gunners. Alla fine della scorsa stagione Flamini però non ricevere alcuna proposta di rinnovo da Wenger e, rimanendo svincolato, firma un contratto annuale con il Crystal Palace.

La secondo vita inglese del centrocampista francese non sta però procedendo bene, tanto che l’avventura al Crystal Palace potrebbe interrompersi anticipatamente. Il Marsiglia, infatti, sarebbe pronto a riaccogliere il centrocampista ex Arsenal e Milan, che vorrebbe giocare con maggior continuità. Il tecnico dell’OM Rudi Garcia avrebbe già dato il suo benestare alla trattativa e così da gennaio potremmo vedere Flamini cambiare nuovamente maglia.

di Valerio Pennati (Twitter @ValerioPennati)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

https://www.youtube.com/watch?v=KT41kkx1_90

https://www.youtube.com/watch?v=KT41kkx1_90