Guardiola prepara un nuovo colpo per il suo City e per la sua difesa

Il Manchester City si vuole rifare il look in difesa dopo l’acquisto di Nathan Ake dal Bournemouth.
Il club di Al Khelaifi, viste le elevate richieste del Napoli per Koulibaly ed il no del Siviglia per Jules
Koundé, avrebbe virato con forza sul talento portoghese Rúben Dias del Benfica.
Secondo il Daily Mail,infatti, la trattativa potrebbe concludersi già in settimana per una cifra vicina ai 55
milioni di euro con l’inserimento del centrale argentino Otamendi, un ritorno in Portogallo per lui visto che
militò nel Porto nella stagione 2010/2011.
Ulteriori conferme sulla trattativa le da Fabrizio Romano, giornalista di Sky, che su Twitter parla di un
accordo già trovato con il giocatore per un contratto di 5 anni.

Chi è il talento che ha stregato le big d’europa?

Rúben Santos Gato Alves Dias, noto semplicemente come Rúben Dias (Amadora, 14 maggio 1997), è
un difensore centrale che milita nel Benfica. Con il club lusitano vanta già 89 presenze e 7 goal
nonostante la sua giovanissima età.
Difensore che unisce la sua potenza,dovuta ad una stazza invidiabile, all’eleganza. Abile nel gioco aereo
e nella marcatura ma anche ad impostare il gioco dalle retrovie.
Viene impiegato principalmete nel centro destra di una difesa a quattro ma può essere utilizzato anche
a sinistra visto che sa usare bene entrambi i piedi. Oltre le doti tecniche in patria gli viene riconosciuta
una grandissima abilità comunicativa e di leadership tanto da far esporre in prima persona il presidente
del Benfica per una sua candidatura futura a capitano della squadra.
Il suo procuratore Jorge Mendes in passato aveva avuto contatti con Real Madrid e Benfica ma l’alta
clausola aveva sempre allontanato eventuali pretendi. Ora sembrerebbe arrivato il momento giusto per il
suo approdo in una big europea.