Allo Stoccarda è il giorno di Pablo Maffeo. Il 21enne difensore del Manchester City è stato uno dei colpi dell’estate tedesca e il sostituto designato di Benjamin Pavard, fresco campione del mondo con la Francia e ormai promesso al Bayern Monaco.

Cinque anni con gli Skyblues, gli ultimi due in prestito agli spagnoli del Girona, è stato Maffeo a rivelare come sia stato Pep Guardiola a consigliargli di non firmare con nessun altro club di Premier e di scegliere la Bundesliga, dove l’ex allenatore del Barcellona ha guidato il Bayern per tre stagioni.

Il ds dello Stoccarda Michael Reschke ha sottolineato come Maffeo sia “un giocatore dal grande cuore e dalla tremenda potenza. Ha avuto un sacco di offerte da Spagna e Inghilterra, siamo onorati che abbia scelto noi. Ha un grande futuro davanti a lui“. I due si sono conosciuti quando Reschke era dt del Bayern e il terzino aveva solo 16 anni.

Guardiola mi ha parlato molto bene della Bundesliga – ha poi spiegato Maffeo – e lo Stoccarda ha fatto grandi sforzi per convincermi. Ho guardato filmati delle partite casalinghe e sono rimasto impressionato dall’atmosfera nello stadio. Voglio dare il mio contributo per lo sviluppo del club“. Il Girona, per sostituirlo, pensa a Sergi Palencia, terzino destro del Barcellona B, cercato anche dallo Sporting Gijon.

Maffeo, costato 9 milioni di euro, ha firmato un contratto quinquennale con i tedeschi. E’ arrivato al Manchester City per 0,1 milioni nel 2013 dalle giovanili dell’Espanyol. Dal 2016 era in prestito al Girona, dove ha ottenuto parecchie soddisfazioni. La più importante a settembre 2017: contro il Barcellona gli viene assegnato il difficilissimo compito di marcare Leo Messi. I biancorossi perdono 3-0 ma la Pulce non segna. A fine partita, Maffeo non gli chiede nemmeno la maglia: “Avevo promesso a un mio amico quella di Ter Stegen“.

Sicuramente quello di Maffeo è un colpaccio per lo Stoccarda più che per il City, dove il ragazzo era chiuso dai titolarissimi e senza speranze per una maglia da titolare. La squadra di Pep Guardiola ha ceduto, oltre a Maffeo, il portiere Gunn al Southampton (11,3 milioni) e l’attaccante nigeriano Kayode allo Shakhtar (3 milioni). L’acquisto più oneroso è stato finora quello di Riyad Mahrez (67,8 milioni al Leicester), oltre a difensore Philippe Sandler (2,5 milioni agli olandesi del Pec Zwolle).

Stefano Francescato