La notizia è di quelle che fanno scalpore,Real Madrid ed Atletico Madrid rischiano di vedere il loro mercato bloccato per le stesse cause che portarono al blocco del mercato del Barcellona ossia l’acquisto di calciatori minorenni prima del limite legale imposto a livello internazionale.
Ad accendere la miccia son state le dichiarazioni fatte nel corso della trasmissione “El Larguero” su Cadena Ser,famosa emittente informativa spagnola, in base alle quali la FIFA avrebbe già notificato alla federcalcio Spagnola delle possibili sanzioni per le due squadre di Madrid e non solo.
A rischiare oltre le due madrilene ci sarebbe pure il Villareal, le preoccupazioni son tante sopratutto visto come è andata a finire il processo al Tas di Losanna al Barcellona che lo scorso 2 aprile ne ha determinato il blocco del mercato per l’inverno e l’estate 2015.
Secondo varie indiscrezioni  Angel Maria Villar, presidente federale spagnolo, si sarebbe messo in contatto immediatamente con numero uno della Fifa Joseph Blatter per cercare una soluzione ,una sorta di amnistia,a questa situazione.
Come titola Marca “El Real Madrid ha cumplido la normativa FIFA”, è arrivata pronta la smentita della federcalcio spagnola che ha negato categoricamente un coinvolgimento del Real Madrid, tempestiva è stata pure la risposta dei blancos che con un comunicato ufficiale ,di svariate righe,hanno messo in chiaro la loro posizione dissociandosi dalle numerosi voci che vedono il Real coinvolto.
La situazione è di quelle da tenere sotto controllo visto il danno economico e d’immagine che,una possibile sanzione,porterebbe alle squadre iberiche.

 

Matteo Trogu

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.