Sì, non è fantasia, non è solo una “suggestione”, come ipotizzato da Marotta nei giorni passati. CR7 e la Juventus sono più vicini che mai, quasi ad un passo, o forse anche meno. Una trattativa che, seppur sommessamente, è venuta fuori nelle ultime ore, ma che in realtà va già avanti da tempo; impensabile che un trasferimento del genere, con tutto quel che comporta, possa realizzarsi nel giro di 2-3 giorni.

Il celebre Jorge Mendes ne ha combinata un’altra delle sue, o, per lo meno, sta tentando di farlo. Dopo aver accompagnato in prima persona (cosa che avviene molto di rado con calciatori che non fanno Cristiano di nome) Joao Cancelo a Torino, il procuratore ha intensificato i colloqui con la dirigenza bianconera, mettendo sul piatto quella clausola, quell’accordo tra gentiluomini ottenuto nei mesi passati da Florentino Perez.

Ma, come riportato da Marca, il summit consumatosi ieri sera non avrebbe visto come protagonista il presidente del Real, bensì il suo braccio destro,  José Ángel Sánchez, a rimarcare il fatto che i rapporti tra il rappresentante di Ronaldo e il numero uno dei Blancos siano ormai ai minimi storici.

A fronte di una proposta di aumento salariale, il manager di CR7 avrebbe risposto picche, confermando per l’ennesima volta la volontà del suo assistito di cambiare aria. Stanco delle incomprensioni, delle battaglie con i vertici della dirigenza del Real, il fuoriclasse portoghese ha scelto di proseguire la sua carriera a Torino, fronte Juventus ovviamente.

Così, dopo aver registrato il rifiuto e senza spingere oltre, Sánchez ha chiesto a Mendes di mettere sul piatto quei 100 milioni di euro necessari per il cartellino di CR7. Cifra abbordabile, somma già ampiamente considerata dal club di Andrea Agnelli, che ha già da tempo l’accordo col Pallone d’Oro: un quadriennale da 30 milioni l’anno.

Tuttavia, le parti continueranno a parlarsi anche nelle prossime ore, ma ciò che risulta certo – continua Marca –  è che ormai il destino di Cristiano Ronaldo assumerà sfumature bianconere.

a cura di @44gattdernesto