È passata una settimana, e dunque rieccoci con Locos por los fichajes, la rubrica con cui seguiremo passo dopo passo, settimana dopo settimana, i principali e più interessanti movimenti del mercato sudamericano: Argentina e Brasile, ma non solo, perchè il calciomercato sudamericano s’incrocia troppo volte con quello europeo e porta spesso a grandi rivoluzioni, e dunque merita d’essere seguito con grande attenzione e curiosità. Lo facciamo ogni giovedì, ed ecco dunque le trattative più interessanti di questa settimana nei vari paesi del continente sudamericano!

ARGENTINA: SOLIS ALL’HURACAN E POCHI MOVIMENTI- Il mercato argentino si è chiuso ufficialmente lunedì 4 settembre, e sono davvero pochi i movimenti al fotofinish: ruba la scena la querelle riguardo a Nazareno Solis, che dopo aver esternato la sua volontà di vestire la maglia dell’Independiente non finisce nelle fila del Rojo. L’attaccante, ottimo prospetto che potrà sfondare negli anni a venire, vestirà la maglia dell’Huracan, dove formerà (in prestito) una coppia importante con Wanchope Abila: è un Boca Jrs che vende, e piazza anche Chavez (rientrato dal San Paolo) al Panathinaikos e Benegas in prestito al San Martin de Tucuman. Il River Plate invece, visto che la clausola di Alario è stata pagata in extremis e c’era la volontà di non effettuare acquisti senza riflettere, resta al palo e sostituirà il puntero (Leverkusen) solo a dicembre: i nomi in ballo sono quelli di Walter Gonzalez (Olimpia) e Silvio Romero (America), col secondo favorito). Ma negli ultimi giorni del mercato argentino c’è chi si muove: l’Olimpo tessera David Depetris (Huracan), il San Lorenzo acquista Bertocchi dal Tigre. Chiusura per il Colon, che prende Nicolas Silva dall’Huracan, e per il Chacarita Jrs: in entrata ecco Kevin Cardona (Once Caldas), in uscita il bomber Salinas, che vola in Arabia Saudita all’Al-Ettifaq.

 

BRASILE: DOPPIO COLPO CHAPE, BOLAÑOS IN MESSICO- Anche in Brasile sono pochi i colpi, e la protagonista nel finale è la Chapecoense: la Chape acquista il difensore Douglas in prestito dal San Paolo (ex Dnipro) e bissa con Roberson (Internacional), vendendo Scalon al Chennai di Materazzi. L’India è un fattore nel mercato brasiliano, e si porta via anche Thiago Santos, che passa dal Flamengo al Mumbai FC, ma sono altri i trasferimenti chiave della settimana: anzi, il trasferimento chiave, dato che Miler Bolaños vola in Messico e passa al Tijuana, salutando il Gremio. Il gaucho lo sostituisce, almeno numericamente, con l’ex Fenerbahçe Cristian Baroni (Corinthians), in quello che è l’altro acquisto di rilievo della settimana. Per il resto, movimenti miniori: il Vitoria cede Flavio al Boavista, l’Avaì chiude il mercato col colombiano Urueña (Cortulua).

 

OTROS PASES: MELE ALL’OSMANLISPOR, GALATASARAY SU GURUCEAGA. È DIASPORA URUGUAYA?- Il paese che anima la settimana del mercato sudamericano è senza dubbio l’Uruguay, e lo fa con una serie di uscite davvero interessanti: il portiere dell’U20 Mele (Fenix), che aveva colpito l’occhio a suon di parate e rigori neutralizzati, vola in Turchia all’Osmanlispor, l’omologo Guruceaga invece può lasciare (finalmente, ha chiesto la cessione a giugno!) il Peñarol per il Galatasaray, che vuole usarlo per affiancare e poi sostituire Muslera. I manya mandano anche il giovane Davila alla Real Sociedad, mentre il Nacional cede Cabaco (Levante) e Carballo (Siviglia), e trova squadra anche Joaquin Ardaiz: il puntero classe ’99, offerto anche all’Inter, si accasa al Royal Antwerp (per i puristi, Royal Anversa) in prestito, e giocherà nella massima divisione belga.

Per il resto, c’è pochissimo da dire, con un paio di movimenti in Colombia (Cuesta all’Huachipato, lascia il Junior) e Venezuela (Balza lascia il Carabobo, che aveva già ceduto Mejias al Leganes, e vola all’Union Española), e gli ultimi botti in Messico: il Necaxa ingaggia Mati Fernandez, svincolato dalla Fiorentina, per sostituire Edson Puch (andato al Pachuca), il Tigres chiude il suo mercato portando in Messico Timothée Kolodziejczak dal Borussia Mönchengladbach su consiglio di Gignac, mentre il Santos Laguna ingaggia Brian Lozano (prestito dall’America) e i Lobos BUAP (che avevano già preso Herrera dal Melgar) ingaggiano Jonathan Fabbro.

Insomma, come avrete capito si sono chiuse praticamente tutte le sessioni di calciomercato sudamericane, e dunque ecco l’annuncio tanto atteso: quella che avete appena letto è stata l’ultima puntata ”estiva” di Locos por los fichajes, appuntamento a gennaio per i nuovi trasferimenti!

(di Marco Corradi, @corradone91)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU: AGENTI ANONIMI