I 3 inarrestabili del Liverpool di Jurgen Klopp

I 3 inarrestabili del Liverpool. Potrebbe sembrare un titolo di una serie tv della Marvel, ma in realtà i protagonisti sono Salah, Firmino e Mané, persone umane. Sono supereroi per i tifosi dei reds, visto il numero incredibile di reti ed assist confezionati da questi tre giocatori.

Anche ieri sono stati tutti protagonisti nella sonora vittoria contro la Roma. 2 gol e due assist per Salah, un gol per Mané ed una doppietta anche per Firmino. Insomma, sono devastanti. I numeri di questa stagione parlano chiaro e, soprattutto per l’egiziano, si aprono le porte per il pallone d’oro.

I NUMERI IN CHAMPIONS – 10 gol e 7 assist per Firmino. 10 gol e 4 assist per Salah. 8 gol e due assist per Mané. Eguagliato il record di Messi e Neymar nel 2014/2015 quando arrivarono a segnare 10 gol a testa in Champions League.

L’attaccante brasiliano ha totalizzato 27 gol e 16 assist in 49 partite stagionali (Coppe comprese). L’ex Roma in 47 partite ha segnato 43 gol e fornito 15 assist.  Quello che ha segnato di meno (se così si può definire) è Mané con 18 gol e 9 assist in 40 partite stagionali. 88 gol in 3 e ci sono ancora delle partite da giocare.

Jurgen Klopp ha forse in mano il tridente più forte d’Europa?

 

Marco Pirola (@marcopirola_)