Operazione blindatura

Prima la maglia numero 10, poi il rinnovo del contratto: il Liverpool di Jurgen Klopp vuole blindare Sadio Mané. Dopo due anni da protagonista con la maglia dei Reds, il senegalese è pronto a prolungare il suo contratto attualmente in scadenza nel 2021 e ad aumentare vertiginosamente il suo ingaggio settimanale. Il rinnovo del contratto, dopo la maglia numero 10, indicano un’importante investitura da parte del Liverpool che vuole creare attorno ad uno dei suoi giocatori chiave, dopo Salah, l’immagine da top player viste anche le ottime prestazioni del giocatore nei suoi primi due anni all’ombra della Kop.

Saranno decisivi i prossimi giorni per definire il prolungamento del contratto, quando arriverà nel New Jersey l’agente di Mané, Sasha Empacher che è, tra gli altri, anche procuratore di un neo arrivato in casa Liverpool ovvero Naby Keita, ed incontrerà Klopp e il DS della società Michael Edwards per limare gli ultimi dettagli e formalizzare quindi il rinnovo del contratto. Ancora non si sa di quanto verrà prolungato ma, secondo Sky Sports UK, lo stipendio verrà alzato fino a 100.000 sterline alla settimana: uno stipendio da top della Premier League.

I due anni ad Anfield

Un rinnovo che arriva dopo due ottime stagioni ad Anfield sotto la guida di Klopp che nel 2016 lo ha fortemente voluto e che lo ha fatto diventare un giocatore completo in un tridente che funziona alla meraviglia: in 73 presenze Mané ha realizzato ben 33 gol e servendo 17 assist ai compagni. un notevole miglioramento rispetto a quanto fatto al Southampton dove, con praticamente lo stesso numero di partite, aveva segnato ben 13 gol in meno rispetto a quanto ha fatto fino ad ora con il Liverpool. E con il rinnovo, i numeri di Mané con i Reds andranno sicuramente a migliorare.

A cura di Giorgio Freschi (@GiorgioFreschi)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI