Piccolo aggiornamento rispetto all’approfondimento svolto all’inizio di giugno(Leggi qua), dove andremo a valutare le situazioni delle 20 squadre di Serie A rispetto ai vincoli di tesseramento di giocatori extracomunitari provenienti dall’estero e ai parametri di iscrizione delle rose al campionato.

E’ doveroso, prima di tutto, specificare come il primo punto riguardi in senso stretto l’acquisto del calciatore non dotato di passaporto comunitario, mentre il secondo è utile per capire chi potrà scendere in campo e difendere i colori della propria squadra. Ovviamente, chi non dovesse essere inserito in lista, non potrà scendere in campo fino a gennaio, mese nel quale si avrà la possibilità di aggiornarla.

La lista è composta da massimo 25 giocatori, comprensivi di almeno 4 giocatori cresciuti nel vivaio del club e 4 che sono cresciuti in un qualsiasi vivaio italiano, portando il numero degli italiani ad un minimo di 8. Per “cresciuti nel vivaio del club” si intende un triennio consecutivo di militanza nello stesso club, tra i 15 e i 21 anni. Per il vivaio nazionale, invece, vale la stessa regola, ma non sono necessari i 3 anni consecutivi in una stessa squadra, l’importante è che siano tutte squadre italiane di una qualsiasi serie. In tutto questo sono esclusi gli Under21(cioè nati dopo il 1 Gennaio 1995), che possono essere inseriti a seconda delle esigenze del club(cioè se non si hanno abbastanza giocatori del vivaio Over21).

Nel caso in cui una squadra non riesca ad arrivare al minimo numero di giocatori del settore giovanile(sia nazionale che di club), allora dovrà lasciare tanti posti liberi nella lista, quanti sono i giocatori mancanti per soddisfare i parametri federali.

Insieme a tutto ciò c’è anche un vincolo sugli extracomunitari, che limita i club al tesseramento di questi giocatori al di fuori dell’Italia, secondo determinati vincoli e graduatorie riferite all’anno precedente. In pratica, è stata limitata la regola del “cedi e liberi uno slot” agli extra-UE che hanno determinate presenze in nazionale, sulla falsa riga del modello inglese. Per gli acquisti dall’Italia, invece, non ci sono problemi, se non per la cessione che non ha validità nella liberazione di un posto.

Detto questo, molto brevemente, andiamo ad analizzare squadra per squadra, valutando anche come dovrebbe agire sul mercato per rispettare i regolamenti.

Legenda

  • SV = Senza vincoli sulle presenze in nazionale, senza sotituzione
  • SVS = Senza vincoli, ma con sostituzione
  • CVS = Con vincolo sulla nazionale, ma con sostituzione
  • * = giocatore Under21

Per vincolo sulle nazionali, si intende che abbia presenziato ad almeno 5 partite della sua nazionale di categoria, oppure ad almeno 2 nell’ultimo anno.

 

Atalanta

Extracomunitari tesserati: 4(Radunovic, Kessiè, Zukanovic, Cabezas)

Extracomunitari tesserabili: 1(1 SVS)

Giovani del Vivaio: 7 (Sportiello, Conti, Raimondi, Gagliardini, Suagher, Brivio, Caldara)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 8 (Petagna*, Bassi, Stendardo, Paloschi, Spinazzola, Masiello, Migliaccio, D’Alessandro)

N° italiani da tesserare: 0

Zukanovic, essendo stato acquistato dall’Italia, non va a riempire uno dei 2 slot a disposizione, mentre Cabezas sì, arrivando dagli ecuadoregni dell’Indipendiente del Valle.

 

Bologna

Extracomunitari tesserati: 4 (Mbaye, Radakovic, Pulgar, Donsah)

Extracomunitari tesserabili: 2(1 CVS, 1 SV)

Giovani del Vivaio: 3 (Masina, Ferrari, Sarr*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 2

Italiani: 16 (Maietta, Mirante, Brienza, Floccari, Acquafresca, Gastaldello, Mbaye, Crisetig, Diawara*, Donsah*, Rizzo, Destro, Verdi, Di Francesco, Boldor*, Cherubin)

N° italiani da tesserare: 0

L’unico problema per i felsinei rimane la mancanza di un giocatore cresciuto nel vivaio dopo che è stato aggregato il giovane portiere Sarr, che farà il terzo dietro a Mirante e DaCosta. Il quarto sarà un giovane promosso dalla primavera.

Cagliari

Extracomunitari tesserati: 3(Isla, Joao Pedro, Farias)

Extracomunitari tesserabili: 2(1 CVS, 1 SV)

Giovani del Vivaio: 4(Murru, Sau, Deiola*, Barella*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 14 (Colombo, Ceppitelli, Capuano, Storari, Krajnc, Pisacane, Di Gennaro, Padoin, Borriello, Dessena, Munari, Giannetti, Melchiorri, Farias)

N° italiani da tesserare: 0

Cagliari a posto per quanto riguarda le liste: ottimo il numero degli “italiani”, o meglio cresciuti in Italia, e può contare su un’ottima cantera per soddisfare anche il numero di giovani cresciuto nel vivaio del club. Questione extra-UE: Isla non va ad occupare nessuno slot, essendo stato acquistato dall’Italia, dunque i sardi hanno ancora due gettoni da utilizzare(secondo norme ovviamente).

Chievo

Extracomunitari tesserati: 3 (Radovanovic, Castro, Da Silva)

Extracomunitari tesserabili: 2(1 CVS, 1 SV)

Giovani del Vivaio: 2 (Filippo Costa*, Victor Da Silva*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 2

Italiani: 15 (Gobbi, Gamberini, Dainelli, Sorrentino, Seculin, Bressan, Pellissier, Meggiorini, Inglese, Rigoni N., FloroFlores, Sardo, Cacciatore, Sestu, Parigini*)

N° italiani da tesserare: 0

Il Chievo può ancora tesserare 2 extracomunitari e, avendo ceduto Edimar(brasiliano va al Cruzeiro), possono prenderli senza alcun problema(ma sempre con i vincoli). Fronte italiani tutto ok, mentre preoccupano i giovani del vivaio: rientrato DaSilva, vero crack della cantera gialloblù che attende una consacrazione, e promosso Costa mancano ancora due tasselli, che verranno presi dal settore giovanile.

Crotone

Extracomunitari tesserati: 1 (Simy)

Extracomunitari tesserabili: 2(2 SV)

Giovani del Vivaio: 1 (Nicoletti*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 2

Italiani: 18 (Festa, Cordaz, Ferrari, Ceccherini, Claiton, Sampirisi, Zampano, Capezzi*, Barberis, Salzano, Fazzi*, Martella, Mazzarani, Nalini, Palladino, Stoian, De Giorgio, Di Roberto)

N° italiani da tesserare: 0

Chapeaux per il Crotone: 18 “italiani” e appena un extracomunitario in rosa(ha ancora due posti senza vincoli), fra l’altro arrivato in questa sessione. Pecca nei calciatori cresciuti nel proprio settore giovanile, e qui ci sarà la necessità di prelevarne qualcuno.

Empoli

Extracomunitari tesserati: 6 (Cosic, Mchedlidze, Dioussè, Krunic, Tello, Matheus Pereira)

Extracomunitari tesserabili: 2(1 CVS, 1 SV)

Giovani del Vivaio: 6 (Pelagotti, Mchedlidze, Saponara, Pucciarelli, Dioussè*, Signorelli)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 12 (Bittante, Barba, Croce, Maccarone, Maiello, Camporese, Zambelli, Costa, Pasqual, Gilardino, Buchel, DiMarco*)

N° italiani da tesserare: 0

Nessun problema per l’Empoli. Tello, arrivando dalla Juve, non va a riempire nessuno slot, mentre il brasiliano Matheus Pereira, prelevato dal Corinthians sotto mandato della Vecchia Signora, sì.

Fiorentina

Extracomunitari tesserati: 7 (Tomovic, Mati Fernandez, Babacar, Gilberto, Zàrate, Sanchez, Toledo)

Extracomunitari tesserabili: 0

Giovani del Vivaio: 3 (Lezzerini, Babacar, Bernardeschi)

N° giovani del vivaio da tesserare: 1

Italiani: 2 (Astori, Rossi)

N° italiani da tesserare: 2

Viola che sono di fronte ad una situazione critica: solo 2 giocatori provenienti dai vivai nazionali, e il mercato sembra non essere orientato a colmare questo gap, visti gli arrivi di Milic, Diks, Mangajic ed il ritorno di Tello. Tutto ciò insieme agli extracomunitari Sanchez(con diverse presenze in nazionale colombiana) e Toledo: con l’uscita di Bakic(andato al Braga), infatti, è arrivato il giovane argentino siccome non è in possesso delle necessarie presenze nelle nazionali del suo paese.

Genoa

Extracomunitari tesserati: 7 (Rincon, Cofie, Lazovic, Pandev, Ujkani, Ocampos, Ninkovic)

Extracomunitari tesserabili: 1 (1 CVS)

Giovani del Vivaio: 4 (Perin, Lamanna, Renzetti, Cofie)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 8 (Rigoni, Pavoletti, Pandev, Fiamozzi, Izzo, Marchese, Ujkani, Rosi)

N° italiani da tesserare: 0

Genoa sistemata, ma rimane il caso-Ocampos: argentino e sprovvisto del passaporto comunitario, al momento non si riesce a definire il suo acquisto, visto che i genoani non hanno ceduto extra-UE all’estero e ancora non compare sul sito della Lega di Serie A. Tutto è spiegato da un motivo: i genoani devono cedere un extracomunitario all’estero, perchè l’ala argentina non possiede l’adeguato numero di presenze in nazionale. E’ stato ceduto, però, l’uruguagio Gorga al Gimnasia de LaPlata e, dunque, dovrebbe essere lui a liberare il posto per l’ex-Marsiglia.

Inter

Extracomunitari tesserati: 8 (Carizzo, Nagatomo, Miranda, Jesus, Medel, Gnoukouri, Jovetic, Manaj)

Extracomunitari tesserabili: 1 (1 CVS)

Giovani del Vivaio: 5 (Santon, Gnoukouri*, Biabiany, Berni, Andreolli)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 4 (Icardi, D’Ambrosio, Ranocchia, Candreva)

N° italiani da tesserare: 0

Inter completamente sistemata. Joao Mario è portoghese, quindi no problem, mentre GabiGol può essere tesserato senza problemi(ha anche molte presenze nelle nazionali verdeoro).

Juventus

Extracomunitari tesserati: 5 (Neto, Alex Sandro, Asamoah, Pereyra, Hernanes)

Extracomunitari tesserabili: 2 (1 CVS, 1 SV)

Giovani del Vivaio: 3 (Marchisio, Marrone, Audero*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 1

Italiani: 8 (Buffon, Chiellini, Barzagli, Bonucci, Rugani, Sturaro, Zaza, Mandragora*)

N° italiani da tesserare: 0

Juve sistemata che ha anche il lusso di poter tesserare 2 extracomunitari, qualora l’affare Pereyra-Watford andasse in porto. Questione-vivaio: promosso Audero come terzo portiere, il quarto arriverà da uno dei tanti giovani che hanno svolto la preparazione con i bianconeri, vale a dire Mattiello, Unteresee o De Ceglie. Mandragora, che ancora si allena a Vinovo, farà parte di quelli “cresciuti in Italia”, a meno che non venga ceduto in prestito.

Lazio

Extracomunitari tesserati: 9 (Basta, Mauricio, Ronaldo, Felipe Andrerson, Minala, Perea, Djordjevic, Bastos, Wallace)

Extracomunitari tesserabili: 0

Giovani del Vivaio: 3 (Keita Baldè, Cataldi, Rozzi)

N° giovani del vivaio da tesserare: 1

Italiani: 3 (Marchetti, Parolo, Immobile)

N° italiani da tesserare: 1

Lazio quasi sistemata: esauriti gli slot per extra(Wallace per Onazi e Bastos senza vincolo) mancano da sistemare i giocatori dal vivaio italiano e del club. Mancando solo un posto per entrambi,

Milan

Extracomunitari tesserati: 8 (Bacca, Luiz Adriano, Honda, Zapata, Gabriel, Gustavo Gomez, Sosa, Vergara)

Extracomunitari tesserabili: 0

Giovani del Vivaio: 6 (Abate, DeSciglio, Antonelli, Calabria*, Donnarumma*, Locatelli*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 7 (Romagnoli, Bonaventura, Montolivo, Bertolacci, Poli, Mauri, Lapadula)

N° italiani da tesserare: 0

Milan sistemato in tutti i campi e con il lusso di non inserire alcuni Under in lista(Donnarumma, Mauri, Romagnoli e Locatelli). Finiti gli slot per extracomunitari, non ha più possibilità di acquistarne dall’estero.

Napoli

Extracomunitari tesserati: 1 (Hysaj)

Extracomunitari tesserabili: 2(1 SV, 1 SVS)

Giovani del Vivaio: 4 (Insigne L., Sepe, Luperto*, Insigne R.)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 10 (Valdifiori, Gabbiadini, Grassi*, Tonelli, Maggio, Hamsik, Hysaj, El Kaddouri, Jorginho, Zielinski*)

N° italiani da tesserare: 0

Partenopei sistemati in tutti i campi, addirittura con 2 posti liberi per gli extra-UE. Luperto e Insigne Roberto sono, al momento, aggregati in prima squadra e vanno a completare la casella “giocatori cresciuti nel vivaio”.

Palermo

Extracomunitari tesserati: 4 (Gonzalez, Trajkovski, Cassini, Rajkovic)

Extracomunitari tesserabili: 1 (1 SV)

Giovani del Vivaio: 4 (Bentivegna*, Fulignati*, Marson*, Pezzella*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 7 (Lazaar, Goldaniga, Gilardino, Rispoli, Vitiello, Gazzi, Embalo)

N° italiani da tesserare: 0

Rajkovic arriva grazie alle sue presenze con la nazionale serba mentre, avendo ceduto i connazionali Djurdjevic e Milanovic(svincolati), sarà possibile acquistare un altro calciatore dall’estero. Per il resto, salvo cessioni, tutto a posto dopo la promozione di Marson dalla Primavera e il rientro di Fulignati dal Trapani.

Pescara

Extracomunitari tesserati: 3 (Manaj, Memushaj, Selasi)

Extracomunitari tesserabili: 2 (1 SV)

Giovani del Vivaio: 2 (Vitturini*, Selasi*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 15 (Pigliacelli, Fiorillo, Aldegani, Aresti, Fornasier, Biraghi, Crescenzi, Zampano, Brugman, Cristante, Verre, Bruno, Caprari, Manaj*, Nicastro)

N° italiani da tesserare: 0

Pescara quasi sistemato. Mancano da definire i due giovani del vivaio che completeranno la lista e, con tutta probabilità, verranno promossi dalla Primavera. Ancora non ha acquistato extracomunitari, nonostante ne possa tesserare due senza alcun vincolo.

Roma

Extracomunitari tesserati: 10(Dzeko, Salah, Paredes, Iturbe, Alisson, Gerson, Bruno Peres, Juan Jesus, Nura, Sadiq)

Extracomunitari tesserabili: 0

Giovani del Vivaio: 4 (DeRossi, Totti, Florenzi, Ricci)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 5 (ElSharaawy, Nainggolan, Nura*, Sadiq*, Seck*)

N° italiani da tesserare: 0

Giallorossi sistemati: con l’arrivo di Gerson e Alisson avevano già riempito i due slot a disposizione, mentre Jesus e Peres, sempre extra-UE, arrivano dall’Italia e non costituiscono problemi; il vivaio è sistemato grazie alla conferma di Ricci; i giovani italiani, invece, vedono i 3 under Nura(19 anni), Sadiq(19) e Seck(20) inseriti visti i 3 anni di militanza nelle giovanili di Spezia(i primi due) e Lazio.

Sampdoria

Extracomunitari tesserati: 3 (Muriel, Djuricic, Jefferson)

Extracomunitari tesserabili: 1 (1 SV)

Giovani del Vivaio: 2 (Ivan*, Puggioni)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 11 (Palombo, Regini, Viviano, Cassani, Cassano, Quagliarella, Sala, Tozzo, Cigarini, Bruno Frenandes, Eramo)

N° italiani da tesserare: 0

Sampdoria che ha un grosso problema per i giovani cresciuti nel club dopo le partenze di Krsticic e Soriano e la probabile di Ivan verso la Serie B. Ancora un posto per gli extra-UE senza alcun vincolo, siccome Djuricic ha diverse presenze in nazionale ed è stato ceduto Krsticic all’estero.

Sassuolo

Extracomunitari tesserati: 1 (Alhassan)

Extracomunitari tesserabili: 2 SV

Giovani del Vivaio: 3 (Fontanesi*, Berardi, Adjapong*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 0

Italiani: 24 (Consigli, Pomini, Cannavaro, Acerbi, Peluso, Pegolo, Gazzola, Biondini, Missiroli, Magnanelli, Matri, Antei, Terranova, Ariaudo, Dell’Orco, Sensi*, Mazzitelli*, Pellegrini*, Duncan, Laribi, Sbrissa*, Politano, Trotta, Falcinelli)

N° italiani da tesserare: 0

Medaglia d’oro per l’Ital-Sassuolo, che conta 24 giocatori cresciuti in Italia(+ i 3 del proprio vivaio) e appena 4 stranieri in rosa. Unica macchiolina è la mancanza di un giovane del vivaio neroverde, il quale verrà aggregato direttamente dalla Primavera.

Torino

Extracomunitari tesserati: 6 (Maksimovic, Acquah, Martinez, Obi, Castan, Lukic)

Extracomunitari tesserabili: 1 (1 SV)

Giovani del Vivaio: 3 (Alfred Gomis, Barreca*, Aramu*)

N° giovani del vivaio da tesserare: 1

Italiani: 15 (Padelli, Moretti, Zappacosta, Baselli, Benassi, Belotti, Obi, Acquah, Molinaro, Vives, Gazzi, Bovo, De Silvestri, Ljajic, Rossettini)

N° italiani da tesserare: 0

Torino sistemata, nonostante manchi un giocatore cresciuto nelle proprie giovanili. Attingeranno dalla Primavera. Con l’uscita di Pryima, svincolato, è stato possibile tesserare il giovane U21 serbo Lukic. Castan e Ljajic, provenendo dall’Italia, non vanno ad occupare nessuno slot extra-UE.

Udinese

Extracomunitari tesserati: 11 (Samir, Ali Adnan, Edenilson, Badu, Lucas Evangelista, Duvan Zapata, Aguirre, Musavu-King, Armero, Ewandro, Peñarada)

Extracomunitari tesserabili: 0

Giovani del Vivaio: 2 (Scuffet*, Felipe)

N° giovani del vivaio da tesserare: 2

Italiani: 4 (Matos, Lodi, Faraoni, Angella)

N° italiani da tesserare: 0

Grossa pecca dell’Udinese, come da tanti anni a questa parte, è il rapporto tra extracomunitari e italiani(11 contro 4). Nonostante tutto ciò, rispetta questi due parametri, ma rimane da sistemare il numero dei giovani dal proprio vivaio dopo le partenze di Meret, Zielinski e Bruno Fernandes. Probabilmente verrà promosso a terzo portiere il giovane Perisan dalla Primavera e quello mancante sarà aggregato sempre dalla formazione allenata da Mattiussi.

 

Di Gianluca Zanfi.

 

liste