L’Inter ha messo nel mirino Mancini, difensore atalantino

L’Inter pensa già al futuro. A Piero Ausilio piace molto Gianluca Mancini, difensore dell’Atalanta. Nelle ultime 3 partite ha segnato 3 gol (di cui uno proprio domenica contro Spalletti). Il 22enne ha fatto colpo sui dirigenti nerazzurri e sul tecnico di Certaldo.

L’Inter vuole andare a rafforzare il reparto difensivo, visto che Ranocchia potrebbe salutare a fine stagione. Il difensore interista fatica a trovare spazio e vista l’età (30 anni), potrebbe non rinnovare il contratto e cercare esperienze altrove. Mancini sarebbe utile anche per gli slot italiani in rosa. Ne ha parlato bene anche Marco Materazzi in una sua recente intervista:  “Insieme a Romagnoli, in prospettiva è quello più forte”. Lo staff interista continuerà a monitorarlo durante il corso della stagione. Dopo la prestazione di domenica, la società milanese avrebbe intenzione di fare un tentativo per portarlo in nerazzurro la prossima estate.

Cresciuto nel settore giovanile delal Fiorentina, il giovane classe 1996 è stato poi acquistato dal Perugia. Poi, gli scout bergamaschi lo hanno visionato più volte e sono rimasti colpiti. L’Atalanta lo acquista per poi lasciarlo in prestito Umbria. Dopo esserci rimasto per 6 mesi, nell’estate del 2017 torna a Bergamo ed ora, dopo un inserimento graduato da parte di Gasperini e visti anche i diversi infortuni di Masiello, Mancini sta sempre di più entrando nel cuore dei tifosi nerazzurri. Chissà che in futuro non possa entrare nei cuori di altri tifosi nerazzurri…quelli dell’Inter.

Marco Pirola ( @marcopirola_ )