In occasione del match di Europa League di ieri sera tra Anderlecht e Manchester United, allo stadio “Constant Vanden Stock” erano presenti alcuni osservatori dell’Inter per visionare Youri Tielemans, giovane talento belga del ’97 e già inseguito dai principali club europei.

Alla fine della gara, terminata 1-1, lo stesso calciatore, intercettato dai microfoni di Sky Sport, ha affermato: “Non sapevo della presenza degli osservatori nerazzurri, io ho solo provato a dare il massimo come faccio sempre, do il 100% ogni volta. Futuro in Italia? Non posso dire sì o no al momento. Vedremo…”.

Per ora, quello dei nerazzurri è stato niente più di un semplice sondaggio.

Tuttavia, gli scenari potrebbero cambiare se in estate l’Inter dovesse cedere sia Kondogbia che Brozovic. Quest’ultimo in particolare, finito nel mirino dei tifosi dopo l’ingenuo fallo di mano contro la Sampdoria, potrebbe salutare a fine stagione.

La società meneghina vorrebbe un profilo maggiormente pronto ed esperto da affiancare a Gagliardini, divenuto ormai un elemento imprescindibile.

Ma Tielemans rimane comunque un nome da considerare, e non sarebbe nemmeno una novità: già a gennaio 2016 l’Inter effettuò un tentativo per il mediano belga.

Dunque, al momento nulla di concreto. In futuro, mai dire mai. La concorrenza sarebbe comunque molto agguerrita.

Raffaele Campo  (@CampoRaffaele)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI