Per Simone Zaza questa è una stagione importante, che potrebbe permettergli di riconquistarsi un posto in Nazionale in vista degli imminenti Campionati del Mondo di Russia 2018. Però, dopo un convincente inizio di stagione, condito da 3 presenze è una rete, l’attaccante lucano del Valencia, sabato, è stato lasciato fuori dall’undici titolare di Marcelino – che gli ha preferito Santi Mina –  nel derby contro il Levante.

Zaza non ha assolutamente preso bene la decisione del tecnico, e ha effettuato il riscaldamento pre-partita da solo, lontano dai compagni. Quando, poi, durante la gara, si è riscaldato prima del suo ingresso al posto di Mina al’73, Marcelino lo ha ripreso più volte per il poco impegno e la poca intensità. Anche la prestazione in campo, poi, non è stata delle migliori, con la punta ex-Juventus e Sassuolo che non è riuscita ad incidere sulla gara, terminata, poi, con il risultato di 1-1. Come se non bastasse, al fischio finale, Zaza è stato ripreso dai compagni e dal tecnico per non essere andato a salutare i propri tifosi sotto la curva.

Nel post-gara, poi, è arrivata anche la punzecchiatura di Marcelino che, in conferenza stampa, ha dichiarato: “Guardando come ha giocato Santi Mina è come ha giocato Zaza non ho dubbi sul fatto che farei la stessa scelta. Lo spagnolo ha poi rincarato la dose: “Ho seguito criteri tecnici, punto su chi considero migliore per ogni gara partendo da ciò che vedo in allenamento, in campo e in considerazione del rivale. Posso azzeccare o sbagliarmi, però lo faccio pensando di schierare la formazione per vincere. E ripensando alla gara con il Levante sicuramente penso di aver fatto le scelte giuste, Santi ha partecipato moltissimo al gioco.

Qualche ora dopo la gara, la fidanzata del calciatore, la blogger Chiara Biasi, ha postato un messaggio sulle sue Instagram Stories, che sembrerebbe proprio indirizzato al tecnico del Valencia: “Se vuoi gente di carattere devi saperla gestire e accettare anche di non riuscire a gestirla. Ma soprattutto ricordare che le palle uno che le ha, le ha sempre. Non le mette nel cassetto per nessun motivo. Regolati. (O tieniti quelli col libretto d’istruzioni incorporato).”

Il post, in Spagna, non è passato inosservato e sta facendo discutere. Vedremo, nelle prossime ore, se il battibecco andrà avanti o se i due arriveranno ad un chiarimento.

 

Andrea Fabris (@andreafabris96)

 

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI