Morata sarebbe attratto dal ritorno in Spagna, ma il Chelsea deve prima trovare un sostituto

Dopo un lungo ‘tira e molla’ con il Milan, Morata potrebbe finalmente aver trovato la sua prossima sistemazione. Si tratterebbe, però, di un ritorno in patria.

L’attaccante spagnolo, come riporta il Mundo Deportivo, avrebbe infatti accettato l’offerta pervenuta dal Siviglia.

Tra i nodi che andrebbero sciolti, però, c’è quello della ricerca di un sostituto per il Chelsea, dove rimarrebbe il solo Giroud. Il club cercherà quindi un nuovo attaccante (il desiderio di Sarri è Higuain), poi potrà dare il via libera al calciatore spagnolo.

L’agente di Morata, intanto, ha in programma di incontrare la dirigenza londinese in settimana per valutare le possibili soluzioni.

Fari accesi, dunque, su una trattativa che potrebbe decollare da un momento all’altro e che potrebbe coinvolgere anche il mercato italiano.

A cura di Samuel Giuliani (9Giuliani)