Il difensore svizzero:”Nel momento in cui mi dovessi rendere conto a fine stagione di non essere in grado di reggere certi ritmi potrei ritirarmi”

Dopo 7 anni di Juventus ed altrettanti scudetti, Stephan Lichtsteiner ha scelto di accettare la sfida della Premier League con la maglia dell’Arsenal. Questo inizio di stagione, però, non sta andando come previsto con soli 55 minuti giocati in 4 partite:”Avrei potuto scegliere una squadra nella quale giocare 47 partite su 50, invece la mia scelta è caduta su un club competitivo dove bisogna lottare per una maglia da titolare – ha dichiarato a Sport.ch – Per me è insolito il ruolo di riserva di Bellerin, ma il fatto di giocare poco al momento non mi disturba. Anche quando sono arrivato alla Juventus non avevo il posto da titolare. Sono comunque sicuro che arriverà il mio momento“.

Lichtsteiner non si è voluto nascondere dietro ad un dito e, nonostante si senta ancora bene a livello fisico, potrebbe optare per il ritiro al termine della stagione:”E’ chiaro che se a fine stagione dovessi rendermi conto di non essere in grado di mantenere certi livelli potrei anche decidere di ritirarmi sia dalla Svizzera che dalle squadre di club. Anche se i test atletici dicono che ho il fisico di un 28enne“.

Antonio Alicastro