151511041.sJmBLwFG.FI5A5572

 

Dopo aver acquistato Stefan De Vrij e dopo aver fatto un tentativo per Vlaar (Aston Villa), la Lazio vuole ancora pescare in Olanda, l’obiettivo della dirigenza è formare un duo difensivo tutto “Orange”.

Questa volta il nome seguito dai biancocelesti è quello di: Jeffrey Bruma classe 91 difensore del PSV, cresciuto nelle giovanili di Feyenoord prima e Chelsea dopo.

Bruma è un difensore molto solido e dotato di una buona tecnica, che gli permette di poter impostare bene l’azione, e di compiere a volte disimpegni eleganti e dribbling inusuali per un comune centrale difensivo.

L’olandese oltre ad essere forte fisicamente e abile nel gioco aereo, risulta sempre molto concentrato ed attento nell’anticipo e nel mantenere la posizione, riesce ad essere inoltre molto agile, nonostante i suoi 189 centimetri.

La sua tecnica e la sua forza fisica gli permettono anche di tirare i calci piazzati e di essere pericoloso dalla distanza, è un calciatore molto duttile per la squadra in quanto oltre al ruolo che predilige, cioè quello di centrale difensivo, nel corso della sua carriera, è stato impiegato anche come terzino e mediano, con esiti positivi.

EB

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.