Il posticipo della 32ª giornata di serie A è pronto a regalarci il derby della Capitale tra Lazio Roma. Andiamo quindi ad analizzare questa partita ai raggi X, confrontando i 22 giocatori che scenderanno in campo ruolo per ruolo. La regola è sempre la stessa: 1 se a vincere sarà un biancoceleste, 2 se il punto andrà ad un giallorosso ed X se il confronto terminerà in pareggio.


Strakosha – Alisson 2

Alisson è il portiere rivelazione di questa stagione: il brasiliano ha fatto le fortune della Roma di mister Di Francesco e anche di tutti i fantallenatori che l’hanno scelto ad agosto. Strakosha ha tanto da farsi perdonare dopo la brutta serata a Salisburgo che è costata l’eliminazione alla Lazio dall’Europa League. Punto alla Roma.

Bastos – Fazio 2

Ben poco da dire su questo confronto: Fazio vince a mani basse grazie alla sua grande esperienza e sicurezza. Bastos può sì essere un pericolo per la retroguardia della Roma, ma quando si tratta di difendere spesso commette qualche ingenuità di troppo che in una partita del genere può costare molto caro.

De Vrij – Manolas X

Confronto tra titani, tra due dei migliori difensori del nostro campionato. Entrambi sono una sicurezza nella fase difensiva, ma possono fare anche molto male quando si spingono in avanti. Questo con ogni probabilità sarà l’ultimo derby per De Vrij che vorrà quindi far bene; mentre Manolas sarà galvanizzato dal gol qualificazione contro il Barcellona. Sfida che si chiude in pareggio.

Radu – Juan Jesus 1

L’esperienza di Radu contro la grinta di Juan Jesus. In un derby però l’esperienza è sempre molto più importante, mentre un eccesso di foga può costare anche caro. Il brasiliano a Roma sembra un altro giocatore rispetto a quello dei tempi dell’Inter, ma Radu è una spanna sopra e quindi diamo il punto alla Lazio.

Marusic – Florenzi X

Marusic è sicuramente una piacevole sorpresa per tutti i tifosi laziali e un’altra pesca azzeccata di Tare. Il montenegrino si è preso di forza la fascia destra a suon di buone prestazioni, spodestando una colonna come Basta. Dall’altra parte Florenzi è il tutto fare della Roma: dovunque lo schieri, lui fa bene. Esterno alto nel centrocampo a 5 sembra essere la posizione a lui più congeniale e per questo optiamo per un giusto pareggio.

Parolo – Strootman X

Ci si aspettava di più ad inizio stagione da questi due giocatori, soprattutto dalla “lavatrice” che quest’anno è sembrato un po’ appannato. Adesso nel derby ci sarà una bella lotta serrata a centrocampo e loro due potrebbero essere l’ago della bilancia.

Lucas Leiva – De Rossi X

Il metronomo laziale ha già dato prova di essersi ambientato perfettamente in Serie A. L’ormai ex “Capitan Futuro” ha avuto qualche giornata storta, ma nelle ultime partite (vedi martedì col Barcelona) ha saputo essere più che decisivo. Sfida probabilmente alla pari.

Milinkovic Savic – Nainggolan X

Aspettiamo il salto di qualità da parte del forte centrocampista laziale, osservato da mezza Europa. Ha fatto vedere grandi cose, ma nelle ultime partite, quando doveva e poteva essere decisivo, è apparso in calo. Nainggolan quest’anno sembra essere un po’ sotto i suoi rendimenti medi, ma sappiamo di cosa è capace: per giocatori come lui, che fanno della lotta e della motivazione la loro arma vincente, il derby è una partita sicuramente speciale.

Lulic – Kolarov 2

Tanta sostanza per il capitano bosniaco della Lazio, ma tanta esperienza per il terzino serbo della Roma. Kolarov è stato più volte il fattore aggiunto dei giallorossi quest’anno. Grande spinta sulla fascia, ottimo piede (che non scopriamo di certo noi), e anche qualche imbeccata decisiva. Lulic perde questo scontro a nostro avviso.

Luis Alberto – Schick 1

Il trequartista della Lazio ha già fatto vedere di cosa è capace. Schick invece ancora deve dimostrare tutto il suo valore. L’ex Sampdoria non sembra aver ancora capito se sia una punta o un esterno. Viene schierato da esterno, ma a volte si perde sulle giocate più semplici, quasi fosse in confusione. Luis Alberto, dopo l’exploit di quest’anno, parte sicuramente avvantaggiato.

Immobile – Dzeko X

Sarà una gran bella sfida tra questi due bomber. Sono loro che hanno portato le due squadre ai grandi risultati che stanno conseguendo quest’anno sia in Italia che in Europa. Poco da dire su entrambi: saranno le difese delle due squadre a dover rimboccarsi le maniche visto che avranno tanto da lavorare.


Secondo la nostra analisi la Roma vince questo scontro ai raggi X: sono infatti i punti conquistati dalla squadra di Eusebio Di Francesco contro i 2 successi della banda di Simone Inzaghi.  L’alto numero di pareggi (6) fa però capire che ci aspetta sicuramente un derby molto equilibrato. La Roma cercherà la vittoria sull’onda dell’impresa con il Barcellona, mentre la Lazio vorrà strappare i tre punti per riscattare la figuraccia di Salisburgo… Che vinca il migliore!

a cura di Gabriele Restivo (@restivogabriele) e Valerio Pennati (@ValerioPennati)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI