Yacine Brahimi è il nome nuovo per il calciomercato della Lazio. L’attaccante algerino del Porto, è un vecchio pallino del direttore sportivo dei biancocelesti Igli Tare e potrebbe decidere presto di venire a giocare a Roma, sponda Lazio. La società della capitale lo segue già da tempo ma, le buone prestazioni di Luis Alberto ne hanno un attimo rallentato la trattativa ma di sicuro la società laziale tornerà all’assalto nella prossima finestra di mercato quando il giocatore si libererà a zero dal Porto.

Si tratta di un giocatore molto talentuoso, 27 anni, può giocare sia come prima punta, che come seconda punta e rappresenterebbe per Luis Alberto e Correa un buon sostituto visto la caratura internazionale del giocatore che già con il Porto ha collezionato diverse presenze in Champions League.

La Lazio, nonostante la forte concorrenza, spera di riuscire a strappare un Si da parte del giocatore per poi farlo arrivare a Giugno, pronto per l’inizio della nuova stagione che per la squadra di Inzaghi dovrà essere quella della definitiva consacrazione.

Michael Procopio (@Michael_Proc)