Ishak Belfodil, 25 anni e attaccante dello Standard Liegi, non approderà all’Everton. La trattativa, che nei giorni scorsi sembrava molto vicina alla conclusione sulla base di 10,4 milioni di sterline, è definitivamente saltata.

La conferma arriva direttamente dalle parole del manager dei “toffees” Ronald Koeman: “È vero, Belfodil è un giocatore che ci interessava e aveva l’opportunità concreta di venire da noi, ma ora abbiamo deciso di non prenderlo più. Siamo speranzosi di acquistare giocatori, ma solo se si tratta di gente in grado di rinforzare la squadra, non che aumentino la rosa solamente dal punto di vista numerico. Questa è una sessione di mercato molto difficile”.

Dunque, l’allenatore dell’Everton ha di fatto “bocciato” il centravanti algerino.

Belfodil è allo Standard Liegi dall’inizio di settembre, dopo l’esperienza al Baniyas, compagine degli Emirati Arabi. Fino a questo momento della stagione, ha collezionato 16 presenze, con 7 gol e 5 assist, nel campionato di Jupiler League.

Il calciatore, da giovane paragonato con insistenza a Benzema, ha giocato per diversi anni anche in Italia. Portato in Serie A dal Bologna, il suo periodo migliore coincide con quello tra le fila del Parma, dove aveva messo in luce diverse qualità tecniche e un buon senso del gol. Negative, invece, le esperienze all’Inter e al Livorno.

Ora, con il club belga, Belfodil sembra aver ritrovato quello smalto e quelle prestazioni grazie alle quali si era messo in mostra tre anni fa. 

Raffaele Campo (@CampoRaffaele)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI