Che Romelu Lukaku se ne voglia andare dall’Everton, non è più una novità, ma adesso anche il suo allenatore, Ronald Koeman è uscito allo scoperto.

Il manager dei Toffes, in conferenza stampa, ha ammesso che l’attaccante belga è stato molto chiaro con lui: “Mi ha detto che non vuole firmare un nuovo contratto con l’Everton”. Parole che non lasciano spazio alle interpretazioni: Lukaku vuole cambiare aria. L’attaccante classe ’93 si sente pronto al salto di qualità e non è intenzionato a rimanere a Liverpool un altro anno. Le offerte sicuramente non mancano vista la giovane età e il grandissimo potenziale del belga, l’unico ostacolo può essere rappresentato dalla società e dalla valutazione che fa della sua punta di diamante. In passato molte big europee hanno bussato alla porta dell’Everton per Lukaku, ma le richieste della dirigenza erano molto elevate, chissà che adesso con la volontà del giocatore di andare via, si torni a trattare su cifre un po’ più ragionevoli. Con ogni probabilità comunque, assisteremo a una vera e propria asta milionaria per accaparrarsi il belga.

Dopo gli anni travagliati al Chelsea, l’Everton ha creduto in Lukaku e adesso lui, a 24 anni, dopo essere esploso, è pronto ad andare in una big.

Tommaso Prantera (@T_Prantera)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI