Uno dei ruoli più delicati da sempre, specie nelle grandi squadre, è sicuramente il terzino: ruolo che Pavel Kaderabek negli ultimi anni ha ricoperto alla grande.

Classe ’92, Kaderabek si è conquistato la fascia destra della nazionale della Repubblica Ceca e, anche se non lo vedremo protagonista al Mondiale, è uno dei pilastri della selezione.

Dopo anni di gavetta nel campionato ceco (non esattamente il primo in europa per livello, prestigio e appeal), Kaderabek si è afermato ad alti livelli con la maglia dell’Hoffenheim, dove è titolare quasi del tutto inamovibile. Padrone della fascia destra, la “freccia ceca” ha fatto vedere il suo migliore repertorio come quinto di destra nel 3-5-2 di Julian Nagelsmann, con più libertà offensiva e libertà di spingere.

L’Inter ha messo gli occhi sul terzino ceco: ma come si adatterebbe al gioco di mister Spalletti? Kaderabek raramente ha giocato in una difesa a 4, ma la sua attitudine e le sue qualità tecnico tattiche non fanno sembrare l’adattamento a un nuovo modulo un problema così importante.

Ecco una breve presentazione di Pavel Kaderabek: arriverà in nerazzurro?

a cura di Gabriele Amerio