La Juventus di Max Allegri è alla ricerca di rinforzi per il centrocampo già dalla sessione invernale di mercato e i nomi più ricorrenti sono quelli di Alex Witsel e di Franck Kessié.
Witsel rappresenta sempre l’ obiettivo primario di Marotta: come ben ricorderete il trasferimento del calciatore belga in maglia bianconera sfumò in dirittura d’arrivo nella scorsa sessione estiva.
Il giocatore, prossimo parametro zero, starebbe spingendo per il trasferimento immediato, ma la strada appare ancora in salita.
Lo Zenit San Pietroburgo, ancora una volta, sta facendo resistenza, rimanendo intenzionato a rifiutare quei 4/5 milioni di euro che la dirigenza bianconera sarebbe disponibile a offrire, rinviando così la chiusura dell’ accordo tra Witsel e la Juve, nonostante la chiara volontà del giocatore.
Se il trasferimento del belga non andasse a buon fine nella sessione invernale di mercato, il suo arrivo potrebbe essere rimandato alla prossima estate, quando sarà svincolato.
Un altro obiettivo del mercato juventino è Franck Kessie, vera rivelazione dell’Atalanta di Mister Gasperini.
La famiglia Percassi avrebbe fissato la cifra per il trasferimento dell’Ivoriano attorno ai 30 milioni, cifra record per un giocatore alla sua prima esperienza nella massima serie, mentre la dirigenza della Vecchia Signora sarebbe arrivata a offrire 25 milioni.
kessie
Kessie potrebbe anche essere pronto subito per la Juventus, ma Marotta rischia di perderlo se non chiude in fretta, dall’Inghilterra arrivano infatti voci di un interessamento del Chelsea, ma il giovane centrocampista piace anche a Mourinho, al Liverpool di Klopp e in Italia al Napoli di Sarri.

Di Simone Bellitti

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI