rogerJuventus sempre vigile sul fronte giovani e non è decisa a fermarsi, infatti dopo l’acquisto di Mandragora e la collaborazione con il Sassuolo per Sensi e Trotta, si appresta a finalizzare un altro colpo in prospettiva: Rogerio dell’Internacional, classe ’98. Cross, assist, resistenza: controlla il pallone e lo sa gestire bene, salta l’uomo e regala la superiorità numerica. Calcia bene i corner, non tralascia la fase di copertura, ha una lunga falcata. Naturalezza nei movimenti e padronanza nella tecnica e gestione del pallone.

L’intermediario del club bianconero nella persona di Nelio Lucas, che detiene parte dei diritti economici del giocatore tramite Doyen Sport, è volato in Brasile per portare a termine la trattativa con l’Internacional.

Nuova sinergia in vista con il Sassuolo per la Juventus che, una volta definita l’operazione, manderà il pilastro della Nazionale brasiliana Under 17 in Emilia a farsi le ossa. Per assicurarsi le prestazioni del giovane 18enne, Madama ha dovuto superare la concorrenza di Psg, Manchester City e Bayer Leverkusen. Linea verde dunque che prosegue in casa Juve, Rogerio sempre più vicino.

Luca Momoli