Dopo cinque anni ed undici trofei conquistati, Massimiliano Allegri sarebbe in procinto di lasciare i bianconeri

La notizia ha del clamoroso: nonostante un anno di contratto e le dichiarazioni ufficiali dei diretti interessati, la Juventus e Allegri percorreranno due strade diverse dalla prossima stagione. Infatti, secondo quanto riporta La Stampa, nella giornata odierna si è palesata la volontà di chiudere il ciclo in modo tale da aprire un nuovo progetto tecnico.

La nota dolente che ha aperto una fase di riflessione profonda da parte del management bianconero è stata l’eliminazione dalla Champions League per mano dell’Ajax. Adesso le alternative sono due: una più percorribile che prende il nome di Antonio Conte e l’altra (meglio definirla suggestione) che riguarda Pep Guardiola. Siamo oramai per capire chi guiderà la Juventus che verrà: il presidente Andrea Agnelli è chiamato a sciogliere il nodo allenatore.

Antonio Alicastro