Era nell’aria da qualche mese ed a borse chiuse è arrivato l’annuncio ufficiale: la Juventus e lo sponsor tecnico Adidas proseguiranno insieme fino al 2027. L’accordo in vigore sarebbe scaduto il 30 giugno 2021 e prevedeva un corrispettivo minimo di 23 milioni di euro a stagione. Quello appena reso noto, invece, durerà otto stagioni a partire da luglio 2019.

Il club, tramite un comunicato apparso sul sito ufficiale, ha reso note anche le cifre del nuovo contratto: fisso minimo complessivo di 408 milioni (51 a stagione) esclusi le royalties legate al surplus di vendite ed i premi derivanti dai risultati sportivi.

Inoltre, l’Adidas ha voluto riconoscere alla Juventus un bonus addizionale di 15 milioni che verrà corrisposto prima del 31 dicembre 2018, ciò per il risultato acquisito in ambito commerciale e per aver accresciuto la visibilità del brand oltre i confini nazionali.

Va sottolineato che il rinnovo non comporterà alcun cambiamento sulle attività di licensing e merchandising. Il club bianconero dalla stagione 2015-16 ha scelto di gestirle direttamente rinunciando ad un supplemento di 6 milioni da parte della multinazionale tedesca. La strategia adottata sta comportando un incremento dei ricavi nonostante siano aumentati i costi di gestione.

Antonio Alicastro