Si fa sempre più caldo l’asse tra la Juventus e Mino Raiola. Dopo la definizione dello scambio Spinazzola – Pellegrini (il quale sta svolgendo le visite mediche questa mattina presso il JMedical) e dell’affare de Ligt, per il quale sembra manchi solo l’ufficialità, i bianconeri e il procuratore pare abbiano intenzione di imbastire un’altra super trattativa: quella per il ritorno di Paul Pogba alla Juve.

Il centrocampista francese ha già espresso un paio di settimane fa, durante una tournée in Giappone con Adidas, la sua volontà di “cercare una nuova sfida, nonostante il Manchester United non sembra molto convinto di lasciare partire il giocatore, per il quale ha fissato il costo del cartellino a 150 milioni di euro.

Dalla Spagna, però, sono sempre più sicuri del fatto che Pogba abbia fretta di lasciare Manchester e che la destinazione preferita sia Torino. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo As, infatti, il Polpo sarebbe sì sedotto dall’ipotesi Real Madrid ma preferirebbe tornare a vestire la maglia della Juventus.
As ricorda che Pogba aveva già comunicato ad alcuni ex compagni la sua voglia di ritornare durante la festa di addio di Andrea Barzagli e aggiunge che potrebbe addirittura esserci stato un contatto telefonico con il nuovo allenatore della Juve Maurizio Sarri per dare la sua disponibilità a sposare (di nuovo) il progetto bianconero.

L’operazione al momento non è affatto semplice, vista soprattutto l’elevata richiesta economica dei Red Devils. Non spaventa invece l’alto stipendio del giocatore: grazie al Decreto Crescita, infatti, la Juventus andrebbe a risparmiare qualche milione.

Nel frattempo, Pogba domani è atteso a Carrington insieme al resto della squadra per iniziare il ritiro estivo e ribadirà al tecnico dello United Solskjaer la volontà di lasciare la Premier League. Il francese spera, inoltre, di non salire sull’aereo che porterà il Manchester in tournée in Australia il prossimo 7 luglio, nell’attesa che Mino Raiola provi a mettere in campo tutta la sua abilità per cercare di abbassare le pretese del club inglese e far si che la trattativa per il ritorno in bianconero di Pogba possa definitivamente decollare.

a cura di Marco Mincione (Twitter: @Mincix91)