Neanche il tempo di metabolizzare un presunto interesse, che prontamente ne viene fuori uno nuovo. I nomi che circolano sono tanti, forse spesso inopportuni: difficile immaginare il ritorno dei vari Morata, Vidal e Pogba, complicatissimo realizzare il sogno Milinkovic-Savic.

E’ invece di questa mattina una trattativa inedita, per certi versi inaspettata: il calciatore in questione risponde al nome di Emil Forsberg. Il centrocampista con spiccate doti offensive in forza al Lipsia, è attualmente impegnato con la preparazione del Mondiale in Russia insieme ai suoi compagni della Svezia, nonostante una annata non proprio idilliaca.

Il classe ’91 ha totalizzato in questa stagione 21 presenze in Bundesliga, mettendo a segno 2 reti e fornendo 2 assist ai compagni. Decisamente peggio rispetto alla stagione 2016/17 in cui, in 30 apparizioni nella serie maggiore tedesca, aveva collezionato 8 reti e ben 22 assist, anche se il calciatore non pare farne un dramma: È stata buona stagione. Ci sono stati alti e bassi per il club, ma è naturale con così tante partite. A livello personale, è stata una buona stagione.”

Come rivela il quotidiano svedese Expressen, Forsberg è totalmente concentrato sui suoi prossimi impegni e non ha la minima intenzione di pensare a cambi di casacca: “Di operazioni di mercato se ne occupa il mio agente che sta seguendo tutto mentre io voglio concentrarmi sul Mondiale. Se fai bene è normale che club importanti prendono informazioni su di me“.

Da ciò che trapela, pare che Marotta abbia già avuto un colloquio con l’agente del giocatore Hasan Cetinkaya, per iniziare a comprendere quelle che sono le richieste economiche. Richieste che invece risultano elevatissime da parte del suo attuale club di appartenenza. I tedeschi del Lipsia infatti valutano intorno ai 40-50 milioni il cartellino del loro numero 10; una cifra chiaramente esagerata, che però potrà poi ridursi in caso di effettivo e conclamato interesse (non solo a parole) della Juventus.

@44gattdernesto