Mentre la questione allenatore tiene banco nell’ambiente Juventus, nel frattempo però Fabio Paratici continua a preparare la campagna acquisti per costruire la rosa della prossima stagione. E come al solito gli uomini mercato bianconeri, nell’intento di rinforzare la squadra, cercano nel nostro campionato le migliori possibilità che il calcio italiano propone, e non è un segreto che proprio per questo ha seguito da vicino l’evoluzione tecnica di Federico Chiesa.

La delusione di Federico Chiesa dopo uno dei due legni colti nell’ultima sfida contro la Juventus, nella quale è uscito dal campo tra gli applausi del pubblico bianconero

Chiesa è tra i talenti italiani che si sono messi più in luce nell’attuale stagione di Serie A. Il figlio di Enrico, all’interno di una Fiorentina in grande difficoltà, sta ancora oggi fornendo prestazioni di spicco rispetto ai compagni e la Juventus non rimarrà a guardare.
Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione infatti Fabio Paratici, dopo un lungo lavoro di osservazione e contatti informali, starebbe per avviare i primi contatti formali per trattare con la Fiorentina l’esterno offensivo, classe ’97. Quel che si sa già è la valutazione molto alta che la Fiorentina ha fatto del cartellino del giocatore: ben 70 milioni di euro. Una cifra dovuta all’età, alla concorrenza e alla non impellente necessità dei Viola di vendere i propri pezzi pregiati, dopo che nelle ultime due stagioni ha lavorato per rimettere a posto i conti.

La Juventus non sembra spaventata dalla valutazione dei Viola, ma vorrebbe comunque trattare al ribasso almeno l’esborso di denaro per Chiesa. Nella trattativa per questo potrebbe finire Riccardo Orsolini, anch’egli esterno e classe ’97, reduce da un ottimo finale di stagione con la maglia del Bologna. La valutazione dell’ex Ascoli, una volta che tornerà alla Juventus o per la fine del prestito al Bologna o tramite l’opzione del controriscatto che la Juventus si è riservata, si aggirerebbe intorno ai 20/25 milioni, cifra che andrebbe a scontare quindi l’ammontare complessivo della valutazione di Chiesa.

Non solo contatti con la Fiorentina, la Juventus sta lavorando anche l’accordo col calciatore, al quale verrà probabilmente offerto un ingaggio che andrebbe quasi a triplicare l’attuale ingaggio percepito a Firenze, 1,7 milioni netti a stagione.

Insomma fari bianconeri accesi su Federico Chiesa, la trattativa entra nel momento più caldo.

 

Stefano F. Utzeri (@utzi_26)