Il posticipo domenicale della 34ª giornata di serie A è pronto a regalarci il super scontro al vertice tra Juventus e Napoli. Andiamo quindi ad analizzare questa partita ai raggi X, confrontando i 22 giocatori che scenderanno in campo ruolo per ruolo. La regola è sempre la stessa: 1 se a vincere sarà un bianconero, 2 se il punto andrà ad un azzurro ed X se il confronto terminerà in pareggio.


Buffon-Reina 1

Per il numero 1 bianconero sarà una sfida dal sapore speciale. Probabilmente l’ultimo scontro al vertice della sua carriera ricca di successi e dall’altro lato della barricata ci sarà ad attenderlo un degno avversario. Nonostante i quaranta anni suonati, Gigi Buffon però continua a dire la sua e la partita di ritorno contro il Real Madrid ne ha una riprova. Punto alla Juventus

Howedes – Hysaj X

Il tedesco doveva essere l’arma in più della difesa bianconera grazie alla sua adattabilità sia come terzino che come centrale. La sua avventura italiana, fino ad ora, però è stata segnata dagli infortuni e solo ora il difensore si è reso disponibile per Allegri. Hysaj è sempre una sicurezza sulla fascia destra: la sufficienza è praticamente fissa in quasi tutte le partite, ma spesso non riesce ad eccellere. Howedes, invece, nella sole due partite giocate ha già timbrato il cartellino in serie A. Optiamo quindi per un giusto pareggio.

Benatia – Albiol 1

Nonostante l’ingenuità nei minuti di recupero della sfida con il Real; Benatia quest’anno è sicuramente il miglior difensore bianconero grazie alla grande solidità difensiva ed una ritrovata tenuta fisica. Albiol ha trovato un paio di gol nelle ultime uscite, ma in questa stagione non ha sempre convinto. Punto al bianconero.

Chiellini – Koulibaly 2

Il Chiello non sembra riuscire ad esprimersi sempre sugli stessi livelli delle passate stagione; mentre Koulibaly si è confermato come uno dei migliori cinque difensori del nostro campionato ed è diventato sempre più l’oggetto del desiderio di molti club europei. Premiamo quindi il gladiatore senegalese, pronto a guidare la difesa del Napoli per fermare l’amico Higuain.

Asamoah – Mario Rui X

Allegri è ancora indeciso su chi occuperà la fascia sinistra, anche se Asamoah sembra in leggero vantaggio sul compagno Alex Sandro. Il bianconero però contro Mario Rui riesce a strappare solo un pareggio visto che il portoghese piano piano è riuscito a prendersi la fascia sinistra, non facendo rimpiangere l’infortunato Ghoulam. Questa sera entrambi avranno l’arduo compito di marcare Callejon e Douglas Costa: ora quindi optiamo per un giusto pareggio e sarà il campo a premiare il migliore.

Matuidi-Allan 2

Dobbiamo ammettere che non è stato semplice decidere, ma per la stagione che sta conducendo il centrocampista brasiliano si merita il punto. Instancabile recupera palloni ed elemento incisivo in fase offensiva, Allan è quel genere di giocatore che alterna agonismo a giocate di qualità.

Pjanic-Jorginho 1

Domenica il bosniaco dovrebbe partire dal primo minuto con Allegri che può tirare un sospiro di sollievo. La Juve potrà contare, quindi, sulla sua visione di gioco ma soprattutto sulle sue punizioni. Un’arma che potrebbe risultare letale per i partenopei.

Khedira-Hamsik X

Il primo si sta rivelando fondamentale in questo finale di stagione mentre il secondo, nonostante un po’ di alti e bassi, può rappresentare quel quid in più per il Napoli. È pur vero che Khedira ha una media più alta rispetto ad Hamsik, ma considerando le qualità tecnico-tattiche di quest’ultimo optiamo per il pareggio.

Douglas Costa – Callejón 1

La prima sfida degli attaccanti va alla Juventus. L’esterno spagnolo è un pallino di Sarri, ma la costanza e la grande condizione atletica del brasiliano fa pendere il voto verso la Juventus. In questo momento l’ex giocatore del Bayern Monaco è a dir poco dominante.

Higuain – Mertens 1

La sfida tra i due attaccanti centrali va alla Juve. Ambedue non stanno attraversando un buon momento; ma la punta argentina, quando vede Napoli, si esalta e siamo più che convinti che risulterà decisivo in questo big match.

Mandzukic – Insigne 2

Il numero 24 del Napoli vince l’ultimo confronto della sfida. La punta croata dal punto di vista tecnico è molto inferiore al partenopeo, ma resta un punto fermo dei bianconeri ed è sempre presente in ogni parte del campo. A detta di molti, il pareggio sarebbe il risultato più corretto ma noi vogliamo rischiare e diamo il voto ad Insigne, che deve inevitabilmente trascinare i suoi verso un sogno chiamato Scudetto. Della serie: o adesso o mai più…


Secondo la nostra analisi la Juventus vince questo scontro ai raggi X: sono infatti i punti conquistati dalla squadra di Allegri contro i 3 successi della banda di Sarri e i 3 pareggi. La Juventus per chiudere definitivamente il campionato; il Napoli per riaprilo del tutto e tenere viva la fiammella della speranza Scudetto… Che vinca il migliore!

a cura di Antonio Alicastro (@antoal_92), Michael Procopio (@Michael_Proc) e Valerio Pennati (@ValerioPennati)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI