Spazio anche per Beppe Marotta nell’assemblea degli azionisti bianconeri questa mattina a Vinovo. Quasi una liberazione, le rivelazioni sul mercato estivo della Juventus. Si parla inevitabilmente di Pogba e Higuain, per poi accennare le situazioni di Zaza, Cuadrado e Coman. Ma procediamo con ordine.

POGBA. L’operazione dell’estate con una plusvalenza record. Marotta sembra scaricare tutto il peso della decisione sul giocatore: “Noi non lo volevamo cedere. Ci ha fatto sapere di voler vivere un’esperienza diversa, anche magari per guadagnare di più. Potevamo garantirgli qualcosa, ma avrebbe potuto creare spaccature nello spogliatoio. Avremmo voluto mettesse radici alla Juventus, ma ci ha chiesto di essere ceduto. L’accordo con lo United è di 105 milioni, più bonus importante nel caso Pogba venisse ceduto per più di 50 milioni. L’operazione ha portato una plusvalenza di 95 milioni a bilancio. 27 milioni di euro andranno alla società di Mino Raiola, esecutore fisico dell’affare”.

SU HIGUAIN: “Avevamo già pianificato in precedenza interventi per alzare il livello della squadra. Higuain è stato considerato un’operazione di mercato prioritaria rispetto ad altre. Abbiamo deciso di sfruttare la clausola di 90 milioni pagabili in 2 rate con ammortamento quinquennale”.

IN ENTRATA E IN USCITA. Spazio anche ai possibili rimpianti. Quelli di non aver concluso le operazioni Witsel e Matuidi. Ma Marotta precisa: “Questi affari non si sono chiusi non per colpa nostra. Tuttavia, ritengo che la rosa che abbiamo a disposizione sia soddisfacente per puntare ai nostri obiettivi, anche senza Witsel e Matuidi”. Spazio anche a break su Coman, Zaza e Cuadrado: “Coman ha un diritto di riscatto fissato a 21 milioni, magari il Bayern non lo riscattasse. Ci troveremmo un giovane valorizzato da una big dopo aver incassato sette milioni. Ma penso proprio che i tedeschi lo riscatteranno. Cuadrado? Prestito da 5 milioni per 3 stagioni, con riscato obbligatorio di 20 solo nel caso vincessimo lo scudetto. Per Zaza, operazione opposta: riscatto che diventa obbligatorio alla quattordicesima presenza”.

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU: AGENTI ANONIMI

Christian Travaini (@ChriTravaini)

Box Tv