E’ sold out all’Allianz Stadium per il derby d’Italia di questa sera: presenti 2 mila tifosi dell’Inter ed in collegamento oltre 100 paesi

Juventus-Inter, come riportato dai colleghi de La Gazzetta dello Sport, si disputerà in una cornice di pubblico spettacolare e per l’occasione sarà seguita oltreoceano. Un grande imput per tutto il sistema calcio italiano, trainato da una Serie A contraddistinta da un grande equilibrio nelle zone alte della classifica.

I biglietti sono andati letteralmente a ruba e non si è arrivati nemmeno alla vendita libera. Infatti, è basta la vendita riservata ai Member per fa si che i 42 mila posti venissero occupati. Il settore destinato ai tifosi ospiti è al completo: sono attesi circa 2 mila interisti, anche se le richieste superavano le 10 mila. Le misure di sicurezza, per evitare spiacevoli sorprese, sono state potenziate, con l’obiettivo di non far entrare in contatto le due tifoserie. Digos e polizia postale si sono impegnate alacramente in settimana, per rintracciare messaggi web in codice utilizzati al fine di darsi appuntamento fuori dallo stadio. Anche la tribuna stampa risulta strapiena, e le immagini dell’evento sportivo verranno trasmesse in molte parti del mondo: dal Giappone a Trinidad e Tobago, dall’Uganda ed Hong Kong. In pratica saranno più di 100 i paesi collegati, con l’intento di non perdersi un evento sportivo che assume il carattere dell’esclusività.

Juventus-Inter si è giocata 7 volte (6 in campionato e 1 in Coppa Italia) nel nuovo impianto della Vecchia Signora. I numeri recitano 1 pareggio, 1 vittoria dell’Inter, nella stagione 2012-13 quando sulla panchina sedeva Stramaccioni, e 5 vittorie per i bianconeri.

a cura di Antonio Alicastro