Con la sconfitta di ieri per 2-0 a Marassi, la Juventus ha terminato ufficialmente la stagione con l’ottavo scudetto consecutivo e ha chiuso definitivamente l’era Allegri. Uno degli uomini più rappresentativi di questi anni a forti tinte bianconere con il tecnico livornese è stato sicuramente Juan Cuadrado. L’esterno colombiano è arrivato nel 2015 dal Chelsea in prestito, salvo poi rientrare temporaneamente a Londra nell’estate 2016 e tornare nella stessa finestra definitivamente alla Juventus grazie anche alla sua sua volontà. Un legame fortissimo tra l’ex Fiorentina e la Juventus, confermato da più aneddoti sul suo desiderio di tornare alla Juventus.

Plasmato tatticamente nella prima stagione in bianconero, Juan è diventato un uomo chiave nella cavalcata verso Cardiff e a tratti anche nelle ultime due stagioni, in cui però ha vissuto momenti davvero difficili. Due infortuni gravi, per un totale di oltre 200 giorni lontano dal campo e 39 partite saltate per infortunio.
Ora però è tempo di bilanci, e a 31 anni appena compiuti (ieri, 26 maggio), Juan e la Juventus valuteranno attentamente assieme il da farsi per un futuro assieme.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, infatti, nelle prossime settimane, dopo la scelta del nuovo tecnico, la Juventus e Alessandro Lucci agente del colombiano si incontreranno per fare il punto della situazione, l’esterno classe ’88 ha infatti un contratto in scadenza nel 2020. La Juventus, avendo ammortizzato a bilancio l’investimento fatto nell’estate 2016 per metterlo nuovamente a disposizione di Mister Allegri, potrebbe valutare la possibilità di mettere sul mercato il colombiano. Le possibilità di permanenza sono crollate nel momento in cui Allegri ha lasciato la Juventus e tra i candidati per la successione non compare più Antonio Conte, da sempre suo grande estimatore, ma pronto a firmare per sedersi sulla panchina dell’Inter.

Molto passerà dalle preferenze del nuovo tecnico bianconero, e qualora non sia un incedibile per il nuovo tecnico la cessione è l’ipotesi più concreta. Il futuro bianconero di Juan Cuadrado non è mai stato così in bilico.

 

Stefano F. Utzeri (@utzi_26)