Massimiliano Allegri, vista l’emergenza in attacco, decide per la prima volta di convocare il giovane talento

La Juventus contro il Sassuolo dovrà fare a meno, oltre a Dybala, del brasiliano Douglas Costa. Allora ecco che mister Allegri decide di premiare con la convocazione in Prima squadra un giovane e talentuoso esterno d’attacco classe ’98: Ferdinando Del Sole. Il nativo di Napoli era stato acquistato in estate e lasciato in prestito al Pescara di Zeman, dove si credeva potesse crescere nel più breve tempo possibile. Alla fine i bianconeri hanno optato per farlo rientrare alla base a gennaio così da integrarlo nella Primavera di Dal Canto ed in settimana, all’esordio con la prima squadra nell’amichevole contro il Vigor Carpaneto, si è reso protagonista siglando i due gol vittoria.

Neanche il tempo di arrivare a Torino e Del Sole ha iniziato a stupire. Appena saputo della convocazione tra i 21 per la sfida col Sassuolo ha esultato su Facebook:”Non ci si può credere!”. Adesso sta a lui trovarsi pronto nel caso in cui mister Allegri decidesse di regalargli l’emozione di entrare in campo.

a cura di Antonio Alicastro