Il difensore della Juventus e del Marocco è stato votato miglior giocatore del Maghreb nel 2017, davanti a Riyad Mahrez e Hakim Ziyech

Il trofeo iridato assegnato da France Football, questa volta lascia l’Algeria per prendere la direzione del Marocco. Alla fine della consultazione online, Mehdi Benatia è stato eletto come miglior giocatore del Maghreb 2017. Per la prima volta viene premiato un difensore, per altro davanti a Riyad Mahrez vincitore del titolo già nel 2015 e nel 2016. Il centrocampista algerino quest’anno ha sofferto sia il crollo del Leicester che dell’Algeria, anche se con l’arrivo del tecnico Claude Puel alle Foxes è in netta ripresa. Sul terzino gradino del podio si colloca colui che sta brillando nel centrocampo dell’Ajax, Hakim Ziyech. A 24 anni il suo magico piede sinistro è destinato ad incantare ed è il caso di dire che il meglio deve ancora venire per il nativo di Dronten.

Alla fine è il suo compatriota Benatia a spuntarla, dopo aver flirtato già parecchie con il primo posto. L’ex Bayern Monaco si è conquistato il posto da titolare alla Juventus, lasciandosi alle spalle le prestazioni poco brillanti nel primissimo inizio di stagione. Questo premio rappresenta una vera e propria consacrazione per il 30enne. Formatosi all’OM, ​​si è fatto un nome in Italia (tra Udinese e Roma) prima di passare al Bayern di Guardiola. Oggi alla Juventus possiamo dire che la BBC non è morta. C’è Benatia a tenerla in vita.

La classifica 2017

1. Mehdi Benatia (Juventus / Marocco)
2. Riyad Mahrez (Leicester / Algeria)
3. Hakim Ziyech (Ajax Amsterdam / Marocco)
4. Faouzi Ghoulam (Napoli / Algeria)
5. Youssef Msakni (Lekhwyia / Tunisia)
6. Ali Maaaloul (Al-Ahly / Tunisia)
7. Wahbi Khazri (Rennes / Tunisia)
8. Nabil Dirar (Fenerbahce / Marocco)
9. Sofiane Hanni (Anderlecht / Algeria)

a cura di Antonio Alicastro