Nei giorni scorsi ci aveva provato, ma senza sortire l’effetto sperato. Oggi la Juve tenterà un altro affondo per Tolisso, centrocampista dell’Olimpique Lione.

La compagine bianconera aveva offerto ai transalpini 30 milioni cash, proposta troppo lontana dai 40 che i francesi avevano fissato come prezzo.

Il centrocampista francese ha stregato la dirigenza bianconera nelle passate stagioni e, nei due incontri disputati in Champions tra le due squadre, ha disputato due gare di discreto livello, confermando le buone doti tecniche mostrate in passato.

Marotta è pronto però a riformulare la proposta: infatti, l’ammontare dell’offerta aumenterà a 35 milioni. Per limitare l’esborso economico, la Juve ha scelto di inserire un giocatore come contropartita. Si tratta di Lemina, che la società di Agnelli valuta 20 milioni, più un conguaglio a favore del Lione di 15 milioni. Sebbene l’offerta sia allettante, l’operazione sembra essere complicata per gennaio e per questo Tolisso potrebbe sbarcare in Italia in estate.

Gabriele Amerio (@gabrieleamerio)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI