A poche ore dalla sfida tra Juve e Sampdoria, ha parlato il numero 18 dei blucerchiati, Dennis Praet, accostato in passato alla squadra di Allegri.

Ecco le parole di Praet a “La Gazzetta dello Sport”: “Ho bene in mente la sfida dello scorso anno a Torino, la mia prima allo Stadium: rimasi impressionato, oltre che dalla bellezza dell’impianto, anche dallo show con le luci e la musica, non avevo mai visto nulla di simile per una partita di calcio. Contro i bianconeri sarà dura, visto che sono sempre la miglior squadra d’Italia. Non posso scordare i primi venticinque minuti in cui ci aggredirono in maniera incredibile. Juve interessata a me? L’ho letto. L’interessamento di squadre forti fa sempre piacere, significa che sto giocando bene, ma io adesso penso solo alla Sampdoria. Per il momento non ho in programma di lasciare Genova“.

Gabriele Amerio