Giorni intensi di incontri per i dirigenti della Juventus, con in cima ad ogni pensiero la trattativa che coinvolge Daniele Rugani, sempre più entrato a far parte del progetto di Sarri, nuovo tecnico del Chelsea. Nelle ore passate i contatti si son fatti più frenetici e, anche in giornata, sono proseguiti i colloqui.

Prima di pranzo si è registrato un incontro tra il procuratore del difensore, Davide Torchia, e il DS della Juventus, Fabio Paratici, col chiaro intento di definire la posizione del calciatore prima che parta la tournée dei bianconeri in USA. 

Passi in avanti, dunque, per il trasferimento di Rugani al Chelsea, anche se, ad onor del vero, manca ancora qualcosa da sistemare per giungere ad un accordo definitivo. La cifra richiesta dalla Juventus per il proprio tesserato si aggira sui 50 milioni e la sensazione è che si potrebbe giungere ad un compromesso superando quota 45 milioni ed aggiungendo eventuali bonus, al fine di poter sfiorare la somma desiderata.

Inoltre, c’è da sottolineare il fatto che in giornata potrebbero esserci anche nuovi contatti con Fali Ramadani, nuovo agente di Miralem Pjanic, ma che, in questa circostanza, incontrerebbe la dirigenza bianconera in qualità di intermediario per il club di Abramovich, che ha come assoluta priorità quella di regalare al suo fresco coach un nuovo interprete per il reparto arretrato.

a cura di E.Menegatti (@44gattdernesto)