Alla Lega Serie C di Firenze sono pervenute 59 domande di iscrizione al campionato 2018-2019. Il termine perentorio del 30 Giugno non ha fatto vittime ma sei club rischiano lo stop quando le domande saranno esaminate nel merito.

La Reggiana ha presentato la domanda di iscrizione senza la fideiussione e senza la documentazione relativa alle retribuzioni dei dipendenti. La proprietà americana ha messo in vendita il club con tanto di annuncio stile “mercatino dell’usato”. I tifosi infuriati non dormiranno sonni tranquilli. Situazione molto critica anche in casa Lucchese che ha presentato la domanda corredata da fideiussione ma non ha corrisposto le retribuzioni. Rischierebbe quantomeno una pesante penalizzazione.

Altre squadre invece, impegnate in trattative di cessione o di riassetto delle quote sociali hanno cercato di salvare la categoria prendendo tempo e presentando la domanda senza fideiussione tra queste: Juve Stabia, Cuneo; Pro Piacenza, Fidelis Andria.

A cura di Lorenzo Giardini (@lorenzo_gardens )