Fresco di rinnovo del contratto col Real Madrid fino al 2022, con tanto di clausola rescissoria fissata a 700 milioni, Francisco Román Alarcón Suárez, meglio conosciuto come Isco, ha parlato in conferenza stampa di questa scelta, negando la possibilità di aver pensato, nei mesi scorsi, ad un ipotetico trasferimento agli acerrimi rivali del Barcellona.

Così il centrocampista offensivo classe 1992: “Sì, ho sentito delle voci sul Barcellona, ma per quanto mi riguarda la mia intenzione è sempre stata quella di restare qui e trionfare nella squadra che ha creduto in me. Voglio consolidarmi come titolare e vincere molti titoli, cosa molto probabile vista la squadra che abbiamo“.

Continua Isco: “Possibilità in futuro di andare al Barça? Mai, come ho detto la mia idea è quella di affermarmi a Madrid. Non nascondo che ci sono stati dei momenti difficili, ma questi mi hanno aiutato ad assaporare meglio quelli felici“.

Raffaele Campo (@CampoRaffaele)