Intercettato al Gran Galà del Calcio 2017 dai microfoni di TV8, l’amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, ha commentato l’esonero di Vincenzo Montella e la decisione di affidare a Gennaro Gattuso la prima squadra.

Sull’esonero:  “Nelle ultime settimane era una soluzione che avevo valutato, durante l’estate no. Il direttore ha fatto le sue valutazioni, la decisione definitiva è stata presa stamattina, ho fatto alcune riflessioni nella notte e ho parlato stamattina con la proprietà.

Sul rapporto con Vincenzo Montella: “A Montella va riconoscenza sia dal punto di vista personale che professionale, ha fatto tutto il possibile per valorizzare la rosa. Ha lavorato in team e in sintonia. Qualcosa non ha funzionato, sono stati fatti errori da tutte le parti in causa. La cosa più importante era prendere una decisione ad un certo momento piuttosto che non prenderla sperando che le cose migliorino.”

Sulla separazione fra Montella e Emanuele Marra, suo storico preparatore atletico, qualche settimana fa: “Ho apprezzato la scelta, non mi era mai capitato. Gli allenatori sono legatissimi al loro staff, Montella ha dimostrato grande maturità perché avevano visioni diverse. In quel momento non avvertivo nessun altro segnale, se non quello di fare una scelta matura professionalmente.”

Sulla decisione di affidare la squadra a Gennaro GattusoNon è un traghettatore, è la miglior soluzione in questo momento. Sa benissimo qual è il suo ruolo, l’ha accettato con umiltà. Sa che ha nelle mani la prima squadra del Milan, qualcosa di grandissimo. A maggio tireremo le somme, è uno scenario fluido, non ci sono traghetti.”

 Infine, un commento sulla possibilità di intervenire sul mercato a gennaio: “Non abbiamo necessità di dover intervenire. La squadra è buona, costruita con ambizioni che non erano lo scudetto, ma la Champions League. Possiamo avere un rendimento migliore dell’attuale, non abbiamo nemmeno un punto e mezzo di media, speravamo fosse diversa. Siamo convinti che con Gattuso la media salirà e tornerà quella che avevamo in mente ad inizio campionato.”

Andrea Fabris (@andreafabris96)

 

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI