Dopo la sosta, la 21esima giornata di Serie è già pronta a regalarci un big match con vista Champions tra Inter e Roma. Andiamo quindi ad analizzare questa partita ai raggi X, confrontando i 22 giocatori che scenderanno in campo ruolo per ruolo. La regola è sempre la stessa: 1 se a vincere sarà un nerazzurro, 2 se il punto andrà ad un giallorosso ed X se il confronto terminerà in pareggio.


Handanovic – Alisson X

Sfida in equilibrio tra due dei migliori portieri del nostro campionato: ad inizio stagione in pochi avrebbero scommesso sull’attuale stagione di Alisson, ma il brasiliano della Roma ha subito solo 14 reti e salvato molte volte il risultato. Allo stesso modo Handanovic ha subito soltanto un goal in più del giallorosso (15), ma – come il collega – è stato più volte decisivo per l’Inter. Scontro in partenza che termina con un pareggio: sarà il campo a stabilire il migliore.

Cancelo – Peres X

Cancelo ci ha messo un po’ a scalare le gerarchie, dopo che il suo rivale di fascia, D’Ambrosio, ha fatto un’ottima prima parte di stagione. Al momento sta giocando delle buone partite, anche se deve ancora dimostrare tanto prima di diventare un punto fisso dell’Inter. Bruno Peres gioca poco a causa del ripiego in difesa di Florenzi, ma quando viene chiamato in causa, fa sempre delle prestazioni sufficienti. Dato le sue buone doti offensive, potrebbe però osare di più.

Miranda – Manolas 2

Il centrale nerazzurro ha perso un po’ di solidità rispetto alla scorsa stagione. Manolas invece, insieme al suo compagno di reparto Fazio, ha creato un’ottima coppia. Tra i due puntiamo sul giallorosso perché in questa stagione ha dimostrato più continuità.

Skriniar – Fazio 1

Come detto per Manolas, con Fazio la Roma ha creato un’ottimo duo di difesa, anche se tra i due Fazio è quello con più lacune. Skriniar, invece, è il grande acquisto dell’Inter di quest’anno: ogni partita sfodera prestazioni maiuscole, anche quando l’Inter perde o gioca male. In questo momento lo slovacco ci sembra un gradino sopra all’argentino.

Santon – Kolarov 2

Stagione strepitosa per il neoacquisto giallorosso. Il terzino serbo ha una marcia in più rispetto alla metà dei colleghi presenti nel campionato italiano. Santon si è ripreso l’Inter e sta facendo un buon campionato, dimostrando anche una buona continuità. Kolarov però è tutt’altra cosa e il punto va quindi alla Roma.

Gagliardini – Strootman X

Scontro tra i due recupera palloni di Inter e Roma: Gagliardini non è ancora riuscito a tornare ai livelli dell’Atalanta, ma sta trovando una buon continuità con Spalletti; mentre Strootman è sempre una sicurezza nel centrocampo giallorosso, anche se ogni tanto si prende qualche momento di pausa. Un pareggio giusto.

Borja Valero – De Rossi X

Altra sfida a centrocampo che termina con una X: entrambi mettono a disposizione dei compagni la loro grande esperienza e fanno tanto lavoro sporco in entrambi i lati del campo. Lo spagnolo agirà sicuramente un po’ più vicino alle punte rispetto all’italiano, ma entrambi si equivalgono per i valori espressi in campo.

Vecino – Nainggolan 2

Nainggolan, dopo l’esclusione nella sfida con l’Atalanta, è pronto a tornare in campo e riprendere per mano la Roma. Nonostante qualche atteggiamento non dei migliori fuori dal campo, la sua classe è sotto gli occhi di tutti e potrebbe essere in grado di risolvere questa sfida con qualche prodezza come accaduto in passato. Vecino è buon giocatore, equilibratore del centrocampo nerazzurro, ma ci sembra un gradino sotto il giallorosso.

Candreva – Florenzi 2

La sfida tra le due ali va al giallorosso. Il giocatore della Roma scalerà per l’occasione nel trio offensivo e siamo più che convinti che con la sua imprevedibilità creerà diversi grattacapi alla difesa nerazzurra. L’ex giocatore della Lazio, nel mirino di alcuni tifosi, da diverse partite non sta giocando benissimo anche se questa partita potrebbe rappresentare la svolta per un giocatore del suo calibro. Diamo però il punto a Florenzi.

Perisic – El Shaarawy 1

La sfida tra i due esterni più imprevedibili va ai nerazzurri. Entrambi i giocatori si sono persi nelle ultime uscite, ma lo strapotere fisico dell’esterno croato fa pendere la sfida verso Milano. Stimiamo molto il Faraone giallorosso, ma – a parità di condizioni fisiche – il nerazzurro è qualche spanna sopra.

Icardi – Dzeko 1

Il pareggio sembra il risultato più giusto, ma la crisi del bosniaco sembra proprio non avere fine e le numerosi voci di mercato potrebbero turbarlo. Anche il collega di reparto nerazzurro non se la passa benissimo, ma a Firenze ha segnato dimostrando che, quando c’è con la testa, l’Inter va. Parte quindi leggermente favorito l’attaccante argentino


Secondo la nostra analisi la Roma vince questo scontro ai raggi X: sono infatti ben i punti conquistati dalla squadra di Eusebio Di Francesco contro i 3 successi della banda di Spalletti e i ben 4 pareggi. L’alto numero di X è sicuramente segno di una gara che si preannuncia equilibrata e che potrebbe essere decisa da uno dei tanti campioni presenti nelle due squadre: entrambe avranno voglia di rivalsa dopo la sosta e un periodo non dei migliori… Quindi che vinca il migliore!

a cura di Gabriele Restivo (@restivogabriele), Michael Procopio (@Michael_Proc) e Valerio Pennati (@ValerioPennati)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI