Matteo Politano si presenta ai tifosi dell’Inter

Dopo Radja Nainggolan, oggi è toccato a Matteo Politano presentarsi alla stampa ed ai tifosi dell’Inter. Di seguito trovate tutte le parole del nuovo esterno nerazzurro. L’ex Sassuolo ha scelto la maglia numero 16.

Che emozioni hai provato in questi giorni? Ti aspettavi così tanto affetto? – “Un’emozione indescrivibile quando ho saputo che sarei dovuto venire all’Inter. Una dei giorni più belli della mia vita, calcisticamente parlando. L’affetto dei tifosi è fantastico, così come San Siro.”

Spalletti ed il ruolo preferito – “Cerco di dare sempre il massimo quando scendo in campo, poi se arriva il gol ancora meglio. Ho parlato con Spalletti, ma ci sarà modo di conoscersi meglio in ritiro. Sono a disposizione, indipendentemente dal ruolo”.

Giocare a San Siro – “Giocare a San Siro è diverso, ma sono sereno, tranquillo e non vedo l’ora di iniziare il ritiro lunedì. Sono molto carico, è un onore essere qui e poter vestire la maglia dell’Inter“.

Trasferimento al Napoli –  “A gennaio avevo l’opportunità di andare al Napoli, poi ho parlato con il club e ho deciso di rimanere per crescere, contento che le cose siano andate così”.

Inter e Nazionale – “Sono arrivato in uno dei club più importanti d’Europa. Sono contentissimo perché è un passo importante nel mio percorso di crescita. Nazionale? L’obiettivo primario è fare bene con l’Inter, il resto sarà una conseguenza”.

La chiamata del suo agente – “Ero negli Stati Uniti quando il mio procuratore mi ha chiamato per dirmi dell’interesse dell’Inter. Stavo dormendo ed è stato uno dei risvegli più belli di sempre. Darò il massimo, voglio ripagare la fiducia sul campo”.