Il fantasista argentino Papu Gomez è sempre più vicino a lasciare l’Atalanta. La società nerazzurra cerca un accordo con i dirigenti bergamaschi.

Rottura

E’ finita la magia tra la Dea e Alejandro Gomez. La lunga storia d’amore tra il Papu e l’Atalanta sembra giunta ai titoli di coda a seguito della lite con l’allenatore, Giampiero Gasperini, accaduta in occasione della sfida di Champions League contro il Midtjylland. Nelle scorse settimane la rottura tra i due non si è più ricomposta, quindi la società ha deciso di schierarsi dalla parte del tecnico e di mettere il suo capitano in lista trasferimenti. Gomez, da parte sua, dopo anni per raggiungere un posto in Champions League vorrebbe mantenere alte le proprie ambizioni. Ecco perché l’idea di andare all’Inter non è così campata in aria.

Summit

Nei giorni scorsi si è svolto un summit tra Conte, Zhang e Marotta che ha permesso di delineare le strategie per il calciomercato dell’Inter. La società nerazzurra dovrà prima vendere dei pezzi pregiati, Nainggolan ed Eriksen su tutti, prima di poter acquistare giocatori da aggiungere alla rosa. Per quanto riguarda il primo, Radja Nainggolan, è già stato trovato un accordo con il Cagliari, dove andrà in prestito secco fino al termine della stagione. Christian Eriksen, invece, sembra sempre più vicino all’approdo in Ligue 1 al Paris Saint Germain. Per poterli sostituire, la dirigenza nerazzurra dovrà fare uno sforzo per accontentare Conte, il quale cerca un giocatore di qualità in mezzo al campo.

Accordo

Secondo alcune indiscrezioni, il capitano dell’Atalanta avrebbe già trovato l’accordo economico con l’Inter. Si tratterebbe di due anni e mezzo di contratto (2023) e un ingaggio di circa 2,5 milioni di euro a stagione. Ora, però, c’è da convincere il presidente Percassi a liberarsi di uno dei pezzi più pregiati di questa squadra. Questa mattina, il quotidiano, Il Corriere di Bergamo, ha aperto così: ‘’Papu Gomez all’Inter, si può fare davvero’’, sbilanciandosi sulla possibilità che l’operazione per portare l’argentino a Milano vada in porto. La dirigenza bergamasca chiede una cifra che si aggira tra gli 8 e i 12 milioni, ma la società nerazzurra punta ad abbassare le richieste. Vedremo, nella finestra di mercato invernale, se le strade del Papu Gomez e dell’Inter si incroceranno.