A quanto pare anche il Tottenham di Pochettino sarebbe sulle tracce di Mauro Icardi.
Gli inglesi avrebbero offerto all’Inter una cifra che si aggirerebbe intorno ai 40 milioni di euro, che però i nerazzurri avrebbero gentilmente rifiutato per il momento, data la valutazione più alta che ne fanno gli uomini mercato milanesi.

Il Tottenham potrebbe però aumentare la cifra nel corso della settimana, cercando di convincere società e giocatore a chiudere la trattativa.
Ma gli Spurs dovranno fare attenzione all’Atletico Madrid di Simeone che sembra davvero interessato al giovane argentino, tanto da aver offerto all’Inter una somma di circa 50 milioni.

Quel che è sicuro è che la squadra del nuovo gruppo Suning non ha l’intenzione o la priorità di cedere l’attaccante, sul quale punta moltissimo per il proprio futuro.
Questa possibilità si potrebbe aprire solo a fronte di un’offerta irrinunciabile, dai 55 milioni di euro in su.

Ricordiamo che Icardi ha messo a segno ben 52 gol in 105 partite giocate da quando è arrivato all’Inter, meritandosi così di essere considerato come uno dei punti cardine della squadra di Roberto Mancini per la stagione che dovrà iniziare.
La parte più difficile sarà quindi quella di dover resistere all’assalto delle grandi squadre europee che lo vorranno strappare dal Bel Paese.

Francesco Formica

Icardi