Inter, presentato l’ultimo acquisto Keita

Ultima presentazione in casa Inter: oggi tocca all’ultimo arrivato Keita, il quale ha scelto la maglia numero 11. L’ex Lazio arriva dal Monaco in prestito oneroso con diritto di riscatto ed oggi si presenta ai giornalisti presenti ed ai tifosi nerazzurri. “L’Inter è un club che mi ha sempre affascinato, per la sua storia e per i grandi campioni che hanno indossato la maglia nerazzurra. Sono venuto qui con l’obiettivo di diventare un giocatore importante e fare grandi cose”.

Cosa ti ha convinto nella scelta di venire all’Inter? – “Credo che quando hai un’offerta come l’Inter non è una scelta difficile da fare. Ringrazio la società che ha fatto un grandissimo sforzo per portarmi qua. Appena ho saputo dell’interesse ho detto sì”.

Quando è stato importante Spalletti? – “E’ un allenatore con grande esperienza, che conosce il campionato italiano. Con lui posso migliorare ancora di più”.

Hai cambiato diverse posizioni: quale preferisci? – “Non ho una posizione preferita: le 4 posizione che faccio davanti le posso fare tutte bene. L’importante è essere a disposizione del mister”.

E’ l’Inter l’ani-Juve? – “Avendo questo gruppo penso solo ai miei compagni e all’Inter. Non penso ne alla Juve ne ad altre squadre. Penso a vincere tutte le partite possibili”.

In passato ci sono state opportunità per venire qua? – “Si, qualche anno fa ci sono stati contatti. Ora però sono qua e sono felice”.

Sei pronto per il Torino? – “Siamo pronti tutti e stiamo bene. Non dobbiamo buttarci giù per una partita persa. Sono molto fiducioso: siamo una grande squadra e lo faremo vedere”.

Marco Pirola ( @marcopirola_ )

Foto (www.inter.it)