Con 29 punti in 11 gare, l’inizio di campionato del’Inter segna un record storico per la squadra nerazzurra. Fra i protagonisti di quest’inizio così soddisfacente non può non esserci Borja Valero, pedina fondamentale nella nuova Inter di Spalletti, il quale ieri ha trovato la prima rete con la maglia nerazzurra Intervistato al termine della gara, lo spagnolo ha rilasciato inoltre importanti parole sul momento della squadra. “ E’ dall’inizio del campionato che dimsotraiamo di essere una squadra, un gruppo che vuole vincere le partite. Cerchiamo di vincerle tutte, ma ogni volta sarà sempre più complicato. Non ha senso parlar di scudetto ora, manca ancora tantissimo tempo alla fine del campionato. Dal punto di vista fisico l’assenza delle coppe per noi è un vantaggio, ma ogni partita è una storia a sé. Io gioco dove vuole il mister: davanti ho più libertà e son più vicino alla porta, dietro tocco di più la palla. Dobbiamo migliorare nella circolazione del pallone, ma sono molto gli aspetti su cui c’è da crescere. Il mister ha però le idee molto chiare e allena bene sia le gambe che la testa“.

Di Davide La Vattiata (@Lavadavide)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU: AGENTI ANONIMI