Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, continua l’interessamento da parte del fondo BC Partners nell’acquisizione di una parte delle quote della società nerazzurra. BC Partners è un’azienda di private equity specializzata in buyout e acquisizioni che finanziano in Europa e Stati Uniti in qualsiasi settore industriale.
Il fondo con sede a Londra starebbe infatti effettuando una due diligente sui conti del club nerazzurro. In casa interista precisamente, l’attenzione è sempre rivolta al maxi-debito obbligazionario da 375 milioni. Sempre secondo la testata torinese, la proposta di rifinanziamento sarebbe stata accolta in maniera positiva dai fondi.
La società nerazzurra quindi dovrebbe cercare di mantenere il rapporto fra stipendi e fatturato al 58%, proseguendo così nella strategia di abbassamento dei costi, uno dei punti cruciali della politica di Suning.