La classifica è ottima ma questo non consente all’Inter di distrarsi dal mercato dove sarà necessario acquistare bene per rinforzare la rosa.

Il reparto sul quale bisognerà certamente intervenire è il centrocampo e proprio in quel reparto gli uomini di mercato nerazzurri stanno valutando due profili molto giovani e molto interessanti come Cristante e Barella. Il primo si è preso tutte le luci del palcoscenico grazie alle ultime partite di spessore (doppietta all’Everton ma non solo) mentre il centrocampista del Cagliari, classe 1997, dopo un’ottima prima parte di stagione ha convinto tutti nel match di sabato sera proprio contro l’Inter. I nerazzurri hanno già intavolato dei discorsi con gli agenti dei giocatori per un possibile trasferimento nella finestra estiva visto che a gennaio difficilmente Cristante e Barella si muoveranno dai rispettivi club dove giocano con tranquillità e continuità.

A giugno sarà difficile per l’Inter acquistare uno dei due talenti italiani visto il gran numero di società che andrà a bussare alle porte di Atalanta e Cagliari ma i nerazzurri vogliono usare la carta dei buoni rapporti. Infatti sia con la proprietà bergamasca dove i rapporti tra Steven Zhang e Percassi sono a livello idilliaci sia con Giulini (si vedano le operazioni svolte in passato) c’e un rapporto valido e questo potrebbe essere l’asso nella manica dei nerazzurri.

L’Inter ha messo gli occhi su Cristante e Barella, a giugno si tenterà l’assalto sfruttando i rapporti con le due proprietà.

A cura di Filippo Rivani