Si è svolta questa mattina a Milano l’Assemblea degli Azionisti dell’Inter. Bolingbroke all’uscita: “Abbiamo un solido business plan quinquennale per il Club, grazie a Suning grandi opportunità di crescita”.

Il CdA di questa mattina ha approvato i risultati dell’anno finanziario 2015/2016. I ricavi sono pari a 214.4 milioni di euro, ovvero il 21.6% in più rispetto all’anno precedente. Il passivo netto di 140.4 milioni del 2014/2015 è sceso ai 59.6 milioni dello scorso anno, ma secondo i criteri stabiliti dal Financial Fair Play la perdita è inferiore ai 30 milioni di euro (in attesa di approvazione da parte della UEFA).

Con il passaggio di proprietà degli scorsi mesi è stato effettuato un aumento di patrimonio di 142 milioni di euro, mentre altri 180 milioni di euro sono stati immessi nelle casse del Club come finanziamento da parte di Suning. Bolingbroke ha ribadito all’uscita dal CdA che nell’anno 2016/2017 la previsione è quella di raggiungere il pareggio di bilancio e rispettare i parametri del FFP.

Intanto sia Thoir che Zhang ribadiscono che le informazioni raccontate dai media negli ultimi giorni sono prive di fondamento, confermando ancora una volta la voglia di non cambiare nulla e la propria fiducia a squadra, tecnico e società.

a cura di Stefano Pietrarelli

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

Box Tv