Come riportato più volte negli ultimi mesi dall’amministratore delegato del club, Marco Fassone, il Milan ha intenzione di dotarsi di uno stadio di proprietà, che potrebbe benissimo sia essere San Siro che un nuovo impianto.

Su questo secondo fronte, oggi è andato in scena un incontro fra una delegazione del del club, guidata da Alessandro Sorbone e il Comune di Milano, rappresentato dall’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran. Il club rossonero si sarebbe dimostrato disponibile e costruttivo sia per la cogestione di San Siro che per la costruzione dello nuovo stadio di proprietà. Nel caso di un nuovo impianto, l’amministrazione comunale preferirebbe l’area del quadrante Sud-ovest di Milano (forse Rogoredo?), ma rimangono aperte anche altre opzioni.

Il clima tra le parti, comunque, è positivo e, nelle prossime settimane, potremmo assistere ad avanzamenti nella trattativa. Spettatore interessato dell’operazione è anche l’Inter, che attende mosse dei Rossoneri per decidere cosa fare riguardo la propria questione stadio.

 

Andrea Fabris (@andreafabris96)

 

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI