image

Le sue prestazioni negative non sono passate certo inosservate e Gervinho è divenuto il simbolo di questa Roma che continua ad arrancare in campionato. L’attaccante ivoriano, tornato dalla Coppa d’Africa in pessimo stato, è ormai irriconoscibile.

Mancano tanto a Garcia quelle sgaloppate che hanno portato la Roma ai vertici del nostro campionato l’anno scorso e la dirigienza sa che queste ultime uscite sono fondamentali per salvare la stagione.

Ecco perchè la settimana scorsa Sabatini, accompagnato da Baldissoni e Massara ha richiesto un incontro a Trigoria con Gervinho per chiedere al ragazzo maggiore impegno in queste ultime partite di campionato. Al centro della discussione, i ripetuti favori fatti dalla società al ragazzo quest’anno, in particolare i due permessi speciali concessi prima del ritiro pre campionato e prima della Coppa d’Africa, nonchè i mugugni attorno al rinnovo del contratto.

Il ragazzo, che non segna da Roma-Inter del 30 Novembre scorso, ha assicurato che tornerà quello di prima ma l’anonima prestazione di San Siro non fa altro che gettare altre ombre attorno all’ex Arsenal.

Lorenzo Grassi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.